QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 15°15° 
Domani 16°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 26 maggio 2019

Attualità venerdì 10 aprile 2015 ore 16:30

Arno: un fiume di arte e cultura

Sabato a Villa Pacchiani la presentazione del catalogo nato da un progetto che unisce Pisa a Santa Croce sull’Arno



PISA — Terranauti. Quelli che arrivano, quelli che restano, quelli che vanno. Tutto pronto per la presentazione del catalogo che si svolgerà sabato 11 aprile alle 17,30 alla Villa Pacchiani Centro Espositivo di Santa Croce sull’Arno.

Il catalogo documenta il lungo percorso che si è svolto in tre tappe dal 2014: il simposio che si è svoltoa Villa Romana dal titolo Navigare nel sistema dell'arte: dialoghi con galleristi, collezionisti, curatori internazionali(1 novembre 2014),il ciclo di seminari tenuti da Chiara Camoni, Loris Cecchini, Michelangelo Consani, Vittorio Corsini (novembre-dicembre 2013) e le due mostre (Villa Pacchiani Centro Espositivo Santa Croce sull’Arno e Centro Espositivo per le Arti Contemporanee SMS di Pisa dal 14 febbraio al 15 marzo 2015).

Come è vista oggi l’Italia e in particolare la Toscana, da operatori che hanno scelto di vivere qui, spostarsi, tornare oppure al momento rimanere altrove?

Su questa problematica di base si innesta quella particolare: che nella formazione di un artista in un luogo periferico rispetto ai centri più ricchi di opportunità e carichi di visibilità che non l’Italia in generale e la Toscana in particolare possano essere dirimenti o meno rispetto all’aver scelto di vivere o continuare a vivere in un luogo.

Che tipo di relazione con sistemi dell’arte internazionali si possono ipotizzare per artisti giovani? Che tipo di opportunità esistono rispetto al vivere e lavorare in Italia e, all’inverso, che tipo di opportunità possono esistere nel vivere e lavorare in questo paese, in questo territorio?

I contributi in catalogo, oltre agli interventi di Andrea Ferrante, Assessore alla Cultura del Comune di Pisa e Mariangela Bucci, Assessore alle Politiche ed Istituzioni culturali del Comune di Santa Croce sull'Arno, intendono fornire spunti di riflessione sulle opere realizzate appositamente dai nove artisti che hanno partecipato al progetto e che, insieme ad altri loro lavori, hanno costruito il percorso delle due mostre. Paesaggio, identità, movimento, migrazione, stanzialità, tradizione, storie sono alcune delle tematiche che emergono dalle ricerche degli artisti e che vengono messe in evidenza dal testo delle due curatrici, Ilaria Mariotti eAngelika Stepken. Charlotte Bank si sofferma sulla sua esperienza di lavoro con artisti che operano in territori “ai margini”, e sulla figura dell’artista, sulle esperienze di incontro con il gruppo di lavoro, sulla propria personale esperienza si incentrano i contributi di Chiara Camoni, Loris Cecchini, Michelangelo Consani e Vittorio Corsini.

Accompagnano le immagini contributi degli artisti.

L’intera iniziativa è stata inoltre realizzata con il contributo di Cassa di Risparmio di San Miniato, Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato e con il supporto di G.E.C.O Eventi



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cultura