Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:30 METEO:PISA18°23°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Argentina, tifosi celebrano i 38 anni dalla doppietta di Maradona contro l'Inghilterra
Argentina, tifosi celebrano i 38 anni dalla doppietta di Maradona contro l'Inghilterra

Cronaca giovedì 25 maggio 2023 ore 18:10

Atterra a Pisa ma lo aspetta il carcere

L'uomo, arrivato con un volo da Dubai, è stato arrestato dalla polizia di frontiera. Tre persone si sono presentate all'imbarco con documenti falsi



PISA — Atterrato a Pisa con un volo proveniente da Dubai, un uomo di 48 anni è stato arrestato dalla polizia di frontiera in servizio al Galilei perché risultato destinatario di un provvedimento di condanna ad 8 mesi di reclusione, emanato dall’autorità giudiziaria di Milano, in quanto ritenuto responsabile di evasione fiscale.

Sempre nell'area aeroportuale, la polizia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare a carico di un 50enne per concorso in attività di reclutamento e sfruttamento di stranieri costretti a prestazioni lavorative in violazioni delle norme che regolano i rapporti di lavoro.

Un arresto e due denunce sono poi scattate nei confronti di tre persone che hanno tentato di imbarcarsi verso il Regno Unito presentando passaporto o carta d'identità falsi. L'arresto ha riguardato un 24enne sorpreso all'imbarco per Londra con un passaporto brasiliano falso. La denuncia è invece scattata per una donna di 33 anni che ha presentato all'imbarco per l'Irlanda una carta d'identità francese, anche questa risultata contraffatta. Un passaporto sloveno falso è infine costato una denuncia ad un ragazzo di 17 anni, che ha presentato il documento nel tentativo di imbarcarsi per Bristol.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno