Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:30 METEO:PISA16°27°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 20 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella in Emilia: i «Rulli Frulli» gli suonano l'Inno di Mameli con pentole e lavatrici

Cronaca lunedì 24 febbraio 2014 ore 12:08

C'è un po' di Pisa al Museo egizio di Torino

Il nuovo direttore Greco è stato un dottorando dell'Università e h partecipato a una missione archeologica



PISA — C'è un po' di Pisa nel Museo egizio di Torino, secondo per ampiezza e qualità delle collezioni solo a quello del Cairo.

Si è formato anche all'Università di Pisa, infatti, Christian Greco, il giovane egittologo nominato direttore del Museo Egizio di Torino.
Nato nel 1975 ad Arzignano, in provincia di Vicenza, si è laureato in Archeologia del Vicino Oriente all'Università di Pavia, prima di approdare a Leiden per l'Erasmus.
Nella città olandese ha iniziato a collaborare con il locale museo egizio e ha preso una seconda laurea in Egittologia.
All'Università di Pisa ha conseguito il dottorato in Egittologia, lavorando sotto la supervisione di Marilina Betrò a una tesi sui testi della Tomba Tebana di Ramose (TT 132), tesoriere del re Taharqa (690-664 a.C.).
Con Betrò ha inoltre collaborato in Egitto alla missione archeologica pisana nella necropoli dell’antica Tebe.

Dopo aver collaborato con il museo di Chicago, come epigrafista in Egitto, Christian Greco è diventato curatore di una delle collezioni egizie più importanti d’Europa, quella del Museo delle Antichità di Leiden. Dal 2012 ha tenuto inoltre i corsi di Archeologia egiziana e nubiana all’Università di Leiden, il migliore centro di egittologia dei Paesi Bassi.

Pochi giorni fa, a coronamento di una carriera breve, ma senza dubbio già prestigiosa, il dottor Greco è stato scelto come direttore del Museo Egizio di Torino dal Consiglio di amministrazione della Fondazione dell'ente, vincendo un bando di selezione a cui hanno partecipato 101 candidati nazionali e internazionali, molti dei quali di eccellente livello scientifico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In due casi su cinque le aziende hanno difficoltà a trovare il personale ricercato. In provincia di Pisa crescono commercio, turismo e servizi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità