Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 25 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Viva la libertà, dannazione!»: Milei abbraccia Trump

Attualità venerdì 03 marzo 2023 ore 11:07

Oltre 450 iscritti al Gran Premio del Monte Serra

Torna la manifestazione sportiva nata per commemorare le vittime del disastro aereo del C-130. Quasi 10 chilometri in salita dalla Certosa al Faro



CALCI — Oltre 450 iscritti e una corsa in salita di 9,266 km. Tutto pronto per il Gran Premio del Monte Serra – Ragazzi del Vega 10, in programma per domani, sabato 4 Marzo. La manifestazione, giunta alla 17esima edizione, è nata per commemorare le vittime del disastro aereo del C-130 'Vega 10'  del 3 Marzo 1977, che costò la vita a 38 cadetti ed un ufficiale dell'Accademia Navale di Livorno e a 5 membri dell'equipaggio della 46esima Brigata Aerea di Pisa.

Dal 2007 l'Associazione dei familiari delle vittime del Monte Serra con Andrea Maggini e oggi Pisa Road Runners con il supporto del Comune di Calci, di Gp La Verrua, delle associazioni di volontariato locali (Gva P.Logli di Calci, Misericordia di Calci, Compagnia di Calci, Magistratura di Calci ed il coordinamento della nuova Consulta locale) e degli sponsor, ricordano quel momento con una sfida aperta a tutti interamente in salita, dalla Certosa ai piedi del faro dedicato ai 44 ragazzi in località Prato di Ceragiola. 

Alla manifestazione di quest'anno l'Accademia navale di Livorno parteciperà con ben 119 iscritti.

Nel corso della presentazione, il sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti ha ringraziato i Pisa Road Runners e i familiari delle vittime “Per essere tornati dopo la tristissima parentesi del Covid”. 

“Il GP del Monte Serra – ha sottolineato il primo cittadino - è un evento molto sentito e partecipato anche dalla comunità calcesana, che negli anni ha saputo creare legami che vanno ben al di là dello sport”.

Giuseppe Addesa, Comandante della 46esima Brigata Aerea di Pisa nel ricordare che il 28 Marzo l’Aeronautica Militare festeggerà il suo centenario, ha sottolineato come questa iniziativa sia un qualcosa di positivo, “che serve sì a ricordare ma anche ad onorare chi realmente mette la sua vita al servizio degli altri”. La presentazione della manifestazione è stata anche l'occasione per consegnare ad Andrea Maggini, organizzatore dell’evento dal 2007 e presidente di Pisa Road Runners Club, e a Giuseppe Musolino in rappresentanza dell’Associazione dei Familiari delle vittime del Monte Serra, la medaglia ufficiale del Comune di Calci, “per il costante impegno ad organizzare il ‘Gran Premio del Monteserra - Ragazzi del Vega 10’ e, fatto assolutamente non scontato, per aver riattivato la manifestazione dopo la sospensione dovuta all’emergenza pandemica”.

“A voi il nostro più sentito ringraziamento – hanno aggiunto il sindaco Ghimenti e la vicesindaco Valentina Ricotta - anche per aver voluto e saputo onorare il ricordo di quel tragico 3 Marzo 1977 affiancando alle celebrazioni solenni un evento sportivo di grande rilievo, che dà prestigio alla Valgraziosa, che viene gareggiato con emozioni e sentimenti che vanno anche al di là dello Sport e che vede il pieno e vivo coinvolgimento della nostra comunità”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le fiamme hanno avvolto un annesso dell'attività e lambito due abitazioni al piano superiore. I vigili del fuoco hanno tratto in salvo gli inquilini
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica