comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 27 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La senatrice Tiraboschi (Forza Italia): «Non sono pronta a giurare da ministra nel Conte ter»

Attualità martedì 12 gennaio 2021 ore 13:46

Pronto il chiosco bar al Parco delle Fonderie

Sindaco e assessori al nuovo chiosco bar del Parco delle Fonderie

Il chiosco sarà un servizio in più per le tante persone che frequentano il parco pubblico. A breve il bando per affidarlo in gestione



CALCI — L'amministrazione comunale ha presentato questa mattina il chiosco bar realizzato al Parco delle Fonderie, la vasta area verde attrezzata da sempre punto di ritrovo di moltissimi bambini, ragazzi e famiglie. Un’opera fortemente voluta dal Comune di Calci che ne ha curato, fin dall’esordio, investimenti, progettazione e realizzazione, per una spesa complessiva di 46mila euro.

“La struttura, di circa 20 metri quadrati, è stata realizzata con moduli prefabbricati coibentati uniti da un pergolato che collega due diverse strutture" hanno spiegato gli assessori all’urbanistica e ai lavori pubblici, Stefano Tordella e Giovanni Sandroni. Il chiosco è infatti completo di spogliatoio, magazzino e bagni pubblici.

Entro la fine di Gennaio il Comune aprirà il bando per affidare in locazione il chiosco a coloro che desidereranno dar vita ad un’attività di somministrazione di alimenti e bevande. Chi vincerà l’avviso pubblico potrà inoltre richiedere la concessione di suolo pubblico per tavolini all'aperto. Per il vincitore del bando anche l'azzeramento dei costi dell’affitto e del suo pubblico per tutto il 2021.

“Desidero ringraziare i tecnici del nostro Comune che in sinergia hanno tradotto in realtà un nostro obiettivo politico – ha commentato il sindaco, Massimiliano Ghimenti -. La realizzazione del chiosco bar era, oltre che un punto centrale del nostro programma di mandato, anche un ambizioso progetto a cui lavoravamo". 

"Il Parco delle Fonderie - ha ricordato il primo cittadino - in situazioni di normalità antecedenti all’emergenza Covid-19 è sempre stato l’area più frequentata del paese. Famiglie, bambini, adolescenti, complici i giochi, le porte da calcetto e le reti da minivolley, si sono sempre dati appuntamento in quest’area per giocare, festeggiare compleanni o, semplicemente, trascorrere del tempo insieme".



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Politica