Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:PISA22°32°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Cronaca mercoledì 03 agosto 2022 ore 10:33

Calcio al ciclista, lo fa cadere e scappa

Foto di repertorio

Il sindaco Massimiliano Ghimenti lancia un appello: "Chi ha visto qualcosa si faccia avanti, è questione di senso civico"



CALCI — Uno scambio di parole per questioni di viabilità e poi all'improvviso un calcio fa rovinare a terra il ciclista. E' accaduto nei giorni scorsi a Calci, dove il sindaco Massimiliano Ghimenti lancia un appello al fine di individuare il motociclista che dopo aver affiancato lo sportivo lo ha fatto cadere per poi darsi alla fuga.

"Il fatto accaduto è davvero grave: e anche per questo invito chiunque avesse visto qualcosa a farsi vivo con le forze dell'ordine - commenta  il sindaco Massimiliano Ghimenti - Le indagini sono già in corso e noi come amministrazione comunale metteremo a disposizione degli inquirenti anche il nostro sistema di videosorveglianza. Faccio anche appello a chi ha compiuto questo gesto a farsi vivo, spinto da una presa di coscienza di quanto provocato, e quindi da senso civico. Ritengo sia un dovere nei confronti di una persona che si trova in ospedale in prognosi ancora riservata, un evento che è successo a Calci, ma che può accadere ovunque, ed è quindi questione di senso civico, anche per coloro che dovessero aver visto qualcosa. Mi rivolgo dunque sia a chi ha compiuto il gesto, sia a tutti coloro che possono produrre un'utile testimonianza: fatevi vivi con le forze dell'ordine".

"Ringrazio il Sindaco Ghimenti per essersi unito al nostro appello - aggiunge l'assessora del Comune di Vecchiano Sara Giannotti, moglie del ciclista Luca Moretti, sfortunato protagonista della vicenda - Quello che è accaduto a Luca poteva accadere a chiunque, ma non deve più accadere anche perché mio marito ha costole e clavicola fratturate, con lesioni interne, ma poteva andare molto, ma molto peggio. Basti pensare se fosse accaduto a una persona più anziana di Luca...Invito ancora una volta chiunque abbia visto qualcosa a farsi avanti: sottolineo che il motociclista in questione aveva già compiuto un paio di manovre azzardate per sorpassare mio marito, all'altezza dei due ponticelli sopra lo Zambra, sulla Provinciale che conduce al Monte Serra. In particolare due automobilisti si sono trovati davanti la moto in questione in due tentativi di sorpasso. Invito queste persone a rendere la loro testimonianza, in modo da poter avere particolari utili ad identificare il motociclista e la donna che viaggiava con lui".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Secondo Ciccio Auletta la ditta incaricata sarebbe stata oggetto di un’interdittiva antimafia da parte della Prefettura di Salerno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità