Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PISA20°25°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, Stano oro nella 20 km di marcia: relax in palestra prima del via

Attualità martedì 26 dicembre 2017 ore 12:30

La Befana della Folgore arriva col paracadute

Nel Comune della sindaca Ceccardi aviolancio da un elicottero a 1.200 metri di altezza. E' la prima edizione della Befana dei paracadutisti



CASCINA — Quest'anno la befana arriverà a Cascina dal cielo in paracadute. Lanciandosi da un elicottero a 1.200 metri di altezza. E atterrerà sulla Tosco Romagnola, di fronte alla ex mostra del mobilio (ora sede del nuovo supermercato Conad). Queste le principali novità della prima edizione della Befana dei Paracadutisti della Folgore, che si terrà sabato 6 gennaio 2018 a Cascina.

L'evento è stato presentato stamattina in municipio dall'Amministrazione comunale e dalla Pro Loco. 

"Saranno quattro i paracadutisti a lanciarsi - ha spiegato Dario Rollo, vice sindaco di Cascina - e porteranno con sé il tricolore e la bandiera del Comune di Cascina. Uno di loro sarà ovviamente mascherato da Befana e l'atterraggio avverrà tra le 15,30 e le 16,30. L'ora precisa dipenderà dalle condizioni meteo".

A lanciarsi per accompagnare l'arrivo della Befana saranno il luogotenente Giuseppe Tresoldi, il caporal maggiore scelto Fabio Filippini, il caporal maggiore sceltoMassimo Agnellini e il caporal maggiore Alessandro Binelli

"Come vuole la tradizione, dopo l'arrivo della Befana dal cielo ad ogni bambino presente sarà donata una calza piena di dolciumi" ha aggiunto Mario Biasci, presidente della Pro Loco di Cascina.

"Possiamo dire che con l'edizione del 2018 la Befana si lancia e si rilancia – ha detto Susanna Ceccardi, sindaca di Cascina - visto che per la prima volta saranno i parà della Folgore a farla arrivare. E avviare questa nuova collaborazione ci fa molto piacere. E poi, sempre nel solco della tradizione, anche quest'anno ci sarà la lotteria della Befana, con ricchi premi, grazie al contributo degli sponsor: Conad, Banca di Pisa e Fornacette, Iper Moda Factory, FM Allestimenti, Unicoop Firenze, Città del teatro e della Cultura, Sogefarm e Forti Holding. Il ricavato andrà alle famiglie cascinesi bisognose". 

"Grazie al comune di Cascina per aver pensato a noi - ha concluso il capitano Roberto Pagni, comandante della Sezione paracadutismo sportivo dell'Esercito - è un riconoscimento che ci inorgoglisce. Facciamo aviolanci in tutta Italia, per manifestazioni di livello nazionale e istituzionale. E ci farà particolarmente piacere fare quello del prossimo 6 gennaio a Cascina perché molti degli atleti del gruppo risiedono proprio in questo comune".

Il programma della manifestazione prevede, dopo l'arrivo dal cielo, la sfilata della Befana in corso Matteotti e alle 17 la distribuzione delle calze ai bambini. Al termine, alle ore 18, l'estrazione della lotteria.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Parcheggi Ospedale Cisanello: dal 1 settembre il "C" a pagamento per favorire il ricambio delle auto. Accordo con i sindacati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità