Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 18 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Metsola non strinse la mano a Muscat

Cronaca sabato 10 agosto 2019 ore 17:32

Bloccati prima di un nuovo colpo in farmacia

I carabinieri avevano capito le loro mosse e li attendevano al varco, di fronte a varie farmacie del territorio. L'arresto a Latignano



CASCINA — Attorno alle 13 i carabinieri di Cascina hanno arrestato in flagranza due pluripregiudicati, un italiano 47enne ed un marocchino 35enne, bloccati nel mentre stavano per fare irruzione all'interno della farmacia comunale numero 3 di via Nazario Sauro a Latignano.

Nel corso dell'operazione è stata sequestrata la Mercedes classe B con cui i due erano arrivati, auto che è risultata rubata a Pisa la notte del 14 luglio. Quando i due sono giunti al parcheggio con l'auto i carabinieri erano già sul posto e li hanno visti mentre si preparavano al colpo indossando i passamontagna e impugnavano il coltello. Da qui la decisione di intervenire subito, per non far correre rischi al personale della farmacia.

I due sono sospettati di essere gli autori di almeno altre tre rapine, commesse il 20 luglio e il primo agosto nel comune di Cascina, tutte e due ai danni della farmacia di Latignano, e il 29 luglio ai danni della farmacia Cambini di Lugnano nel comune di Vicopisano. Le tre rapine avrebbero fruttato loro circa 4mila euro complessivi. 

Proprio le indagini a seguito di queste rapine hanno portato i carabinieri della Compagnia di Pontedera a predisporre un servizio mirato, con pattuglie dislocate nei pressi di alcune farmacie del territorio all'ora di chiusura del sabato mattina, a cominciare dalla farmacia di Latignano, per i due una specie di "bancomat".


Oltre all'auto, sono stati sequestrati il passamontagna, un coltello di grosse dimensioni, guanti da lavoro ed altro. Gli arrestati sono stati associati al carcere Don Bosco di Pisa a disposizione dell'autorità giudiziaria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le positività tracciate nelle ultime 24 ore fanno salire a 67830 quelle accertate in provincia da inizio epidemia. Altri 3 decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca