Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:10 METEO:PISA12°16°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 29 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Manganellate a studenti, Silvia Noferi (M5s): «Sputi a polizia? Forse se li sono anche meritati»

Attualità mercoledì 13 luglio 2016 ore 13:05

I commercianti vogliono le auto in Corso

Durante un'assemblea organizzata da Confcommercio i commercianti hanno votato a stragrande maggioranza per la riapertura di Corso Matteotti



CASCINA — Riapertura parziale e sperimentale alle auto del Corso Matteotti cinque volte la settimana con possibilità di sosta di cortesia. E' la richiesta che i commercianti cascinesi hanno fatto nel corso di una assemblea organizzata e promossa da Confcommercio, che si è svolta martedì 12 luglio al centro sociale.

“La nuova amministrazione comunale ci ha chiesto qual era la nostra posizione sul tema” – ha spiegato ad inizio riunione il direttore di ConfcommercioPisa Federico Pieragnoli - Ecco, la nostra risposta sarà quello che decidere tutti assieme. Toccherà poi alla nuova Giunta decidere se, quando e come procedere alla nostra richiesta”.

E' così, dopo anni di polemiche e divisioni, il fronte dei commercianti ha votato risoluto a favore di una riapertura parziale del Corso, per la durata sperimentale di 6 mesi, nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e sabato, sempre di mattina, con la possibilità di effettuare una sosta di cortesia per agevolare un veloce ricambio della clientela.

“Peggio di così è impossibile – è questo il succo di molti interventi dei commercianti presenti – dobbiamo provare a dare una scossa ad una situazione di stallo che dura da troppi anni. La riapertura almeno parziale del Corso va proprio in questa direzione”.

“Preso atto della vostra volontà– ha chiuso l'assemblea il direttore Pieragnoli - presenteremo al sindaco la richiesta votata dal 90 per cento dei partecipanti. Dopodiché vedremo quale sarà la risposta. Certo è che l'impoverimento del Corso è un danno non solo per gli imprenditori ma per l'intera città e il nostro obiettivo è proprio quello di riattivare una efficace ripresa del commercio, dei servizi e del turismo dell'intera area comunale”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In ospedale una stanza attrezzata per l'allattamento e il cambio pannolino. Lo spazio allestito nell'ambito di una iniziativa promossa da Unicef
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Sport

Attualità