Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elisabetta Belloni e il suo pensiero su donne e carriera diplomatica

Cronaca martedì 12 febbraio 2019 ore 09:29

Ignoti danneggiano la caldaia della scuola

Il Comune sporge denuncia contro ignoti ai carabinieri di Cascina dopo due atti vandalici ai danni dell’impianto di riscaldamento delle Ciari



CASCINA — Il Comune di Cascina ha sporto denuncia ai Carabinieri contro gli ignoti autori che nei giorni scorsi hanno danneggiato a più riprese la caldaia della scuola primaria Ciari, in via Galilei a Cascina. l danneggiamenti sono presumibilmente avvenuti il 4 e l’8 febbraio scorsi.

Lunedì 4 febbraio il cappuccio della canna fumaria della caldaia è stato trovato divelto nel giardino della scuola mentre nella centrale termica era stata divelta la canna fumaria della stessa caldaia, distaccandola di 10 centimetri dal corpo centrale. Inoltre il sensore dei fumi era stato estratto e lasciato adiacente al corpo della caldaia stessa.

Mercoledì 8 febbraio stessa scena. Il cappuccio della canna fumaria è stato trovato nuovamente divelto nel giardino della scuola. Il tecnico ha quindi riposizionato nuovamente il cappuccio, stavolta fermandolo con delle fascette, e sbloccando la caldaia alle ore 10:30 circa.

“Si tratta di una questione su cui vogliamo andare fino in fondo - afferma l'assessore alla scuola di Cascina Leonardo Cosentini - ci siamo presi alcuni giorni per decidere il da farsi e poi stamani è partita la denuncia. Come Comune siamo sempre intervenuti ogni qual volta ci è stato segnalato un problema, ma adesso è chiaro che qualcuno ha deliberatamente sabotato la caldaia a più riprese. Le autorità stanno vagliando i filmati delle telecamere presenti in zona e vogliamo capire chi è stato a effettuare un simile atto vandalico e per questo chiedo anche la collaborazione dei cittadini: se qualcuno ha visto o sentito qualcosa si rivolga al Comune o ai carabinieri, affinché chi se la prende con il patrimonio di tutti sia sanzionato”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La comunità di Santa Luce piange la scomparsa di una figura di riferimento per il territorio. Aveva 91 anni il dottor Giancarlo Chiellini
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giancarlo Chiellini

Giovedì 27 Gennaio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità