Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:36 METEO:PISA10°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Attualità mercoledì 22 giugno 2016 ore 13:55

La zona del confine resiste

Uno striscione appeso al sottopasso ferroviario di Titignano dice no alla Lega e già evoca una sorta di "Resistenza" a sinistra



CASCINA — Le zone di confine citate nello striscione sono le frazioni di Cascina più vicine a Pisa: Titignano, Visignano e quelle nell'ansa dell'Arno, come Pettori e San Sisto.

Nello striscione, comparso ieri, è stato anche disegnato un cartello di divieto con la scritta Lega.

Ovviamente si tratta di uno strascico elettorale, in un comune nel quale la sinistra dopo 70 anni ha perso il sindaco ( passato al centrodestra ) e dove comunque anche nelle frazioni periferiche a ridosso di Pisa il sindaco uscente Antonelli non ha avuto risultati brillantissimi.

Intanto su facebook è partito un hashtag #boicottacascina dove si invita a non fare acquisti presso i commercianti cascinesi che non "Espongano un bel cartello dove dichiarano che non hanno votato candidati razzisti".

E restando sempre sui social network, la consigliera comunale Pd di Ponsacco Chiara Chiocchini, puntualizza il senso della sua proposta lanciata proprio su facebook di un flash mob sotto il comune di Cascina:"E' stata semplicemente una provocazione lanciata sulla mia bacheca privata, non stiamo organizzando niente in tal senso"

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corteo organizzato dal comitato Porta Fiorentina e dall'associazione Sguardo di vicinato ha sfilato da via Cattaneo fino in zona stazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Sport

Attualità

Attualità