Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:27 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Attualità lunedì 31 maggio 2021 ore 15:06

Maturandi in piazza per parlare di Costituzione

Loconsole, Galletti e Betti parlano ai maturandi cascinesi

Incontro con la consigliera regionale Irene Galletti, il sindaco Michelangelo Betti e l'assessore comunale all'istruzione, Claudio Loconsole



CASCINA — Piazza dei Caduti per la Libertà ha ospitato un incontro con due classi di maturandi degli istituti cascinesi “A.Pesenti” e “F.Russoli” promossa dal Consiglio regionale toscano per la riscoperta e valorizzazione della Costituzione Italiana a pochi giorni dalle celebrazioni del 2 Giugno. All’iniziativa, promossa a Cascina dalla consigliera regionale e concittadina Irene Galletti, è stata condivisa dal sindaco Michelangelo Betti che ha partecipato insieme all’assessore all’Istruzione Claudio Loconsole.

“La Costituzione ci ricorda ogni giorno i valori sulle quali ha deciso di fondarsi l’Italia dopo il drammatico secondo conflitto mondiale. Una Carta nata dalla comunione di intenti per una rinascita equa e solidale di tutti i cittadini – ha sottolineato Galletti -. Questa Carta va alimentata con rinnovato impegno ogni giorno, da ciascuno di noi, perché non rimanga lettera morta, come diceva Piero Calamandrei ripreso poi da Sandro Pertini. E la alimentiamo nell’esercizio del nostro lavoro, nelle aule di scuola e delle università, nelle attività di solidarietà sociale, nell’esercizio della politica e dell’amministrazione, nella libertà con la quale grazie anche a questa carta ci viene permesso di esprimerci liberamente in tutte le forme della vita privata e sociale, sempre riconoscendo agli altri gli stessi identici diritti e doveri. Per questo oggi il Consiglio regionale toscano ve ne fa dono simbolico, insieme allo Statuto della nostra Regione: perché i valori qui contenuti siano lettera viva e viaggino sulle vostre gambe e nelle vostre menti, che rappresentano il futuro di un intero Paese. In bocca al lupo a tutti per la prova di maturità che vi attende!”

"Siamo lieti che l'iniziativa della Regione Toscana abbia trovato concretizzazione anche nel nostro Comune - queste le parole del sindaco Betti -. A 75 anni dal 2 Giugno 1946 è opportuno lavorare sulla conoscenza di aspetti centrali della vita della Repubblica, che oggi vengono dati per scontati, ma che sono frutto del sacrificio e dell'impegno di una intera generazione di italiane e italiani. Ringrazio la consigliera Irene Galletti per la sensibilità, per aver scelto Cascina e per il pieno coinvolgimento dell'amministrazione comunale nella distribuzione dei testi ai ragazzi delle scuole cascinesi".

"Sono convinto che l'incontro di oggi con le ragazze e i ragazzi che frequentano le scuole cascinesi – ha aggiunto l'assessore Loconsole - sia stato ricco di significato proprio perché i maturandi, in questo periodo, si apprestano a superare un esame, quello di maturità, che segnerà un passaggio importante nella loro vita. Ed è proprio in questa direzione che la conoscenza della Costituzione e dello Statuto Regionale contribuiscono a formare dei cittadini consapevoli dei loro diritti e dei loro doveri".

Oltre alla copia cartacea consegnata personalmente dalla Consigliera regionale Irene Galletti ai maturandi che hanno partecipato alla presentazione, una versione digitalizzata della pubblicazione verrà inviata a tutti gli studenti dei due istituti.
...


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, di Viareggio, era in bici con il marito lungo l'Aurelia ed è stata ricoverata in gravi condizioni. E' caccia all'automobilista pirata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca