Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:11 METEO:PISA11°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Politica martedì 06 ottobre 2020 ore 15:23

Parla Betti, "Priorità è l'emergenza Covid-19"

Michelangelo Betti

Il nuovo sindaco di centrosinistra si dice pronto a mettere mano ai regolamenti, come "atto sia concreto sia simbolico, di discontinuità"



CASCINA — Michelangelo Betti, all'indomani della sua elezione a sindaco di Cascina, esprime soddisfazione per l'esito del ballottaggio e si dice pronto a prendere in mano l'amministrazione comunale quanto prima. Per fronteggiare l'emergenza coronavirus e per dare i primi segnali di discontinuità con la precedente amministrazione di centrodestra. 

Al nuovo sindaco di centrosinistra, eletto quattro anni dopo la leghista Susanna Ceccardi, abbiamo posto alcune domande.

Una volta in Comune, quale sarà la priorità?

"Tra le prime cosa da fare ci sarà la revisione dei regolamenti: un atto allo stesso tempo concreto, vista la recrudescenza della situazione pandemica sul territorio, e simbolico, di discontinuità rispetto alla precedente amministrazione".

Come valuta l'esito del ballottaggio, avendo ricevuto il 59 per cento delle preferenze?

"C'è soddisfazione per un risultato andato oltre le attese. Rispetto a quanto visto al primo turno, grazie anche agli apparentamenti, abbiamo fatto un passo avanti e credo che gli elettori abbiano premiato il lavoro fatto in campagna elettorale. Mentre per Cosentini si è assistito ad un arretramento, segno che gli elettori di centrodestra sono tornati al voto meno convinti, forse anche per l'apparentamento con Rollo".

A causa degli apparentamenti, tuttavia, nessuna lista che l'ha appoggiata al primo turno, eccetto il Pd, ha ottenuto consiglieri. C'è un problema politico?

"In realtà a rimanere fuori dal consiglio comunale è stata solo Bice Del Giudice, della lista Per Voi, tutti gli alti non sarebbero entrati comunque. Ci sarà modo di coinvolgere nell'amministrazione Del Giudice e tutti gli altri, perché ritengo giusto che le liste e le forze politiche che hanno sostenuto sin dall'inizio la mia candidatura e questo progetto politico trovino rappresentanza".

A quando la giunta?

"I tempi sono stretti, in linea di massima entro la fine della prossima settimana. Nel frattempo, stiamo pensando anche ad un momento di ringraziamento verso gli elettori e tutte le forze che si sono impegnate in campagna elettorale, al momento previsto per giovedì mattina, in concomitanza con il mercato settimanale in corso Matteotti. Vi farò sapere".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato bloccato dalla polizia municipale dopo una colluttazione. Poi, durante i controlli, è spuntato fuori lo stupefacente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Spettacoli

Cronaca