comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PISA8°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 28 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lady Mastella e la lite con gli Europeisti: «Ecco perché me ne sono andata»

Elezioni 2020 lunedì 31 agosto 2020 ore 08:44

Rollo, "Programma su dieci colonne portanti"

Dario Rollo

Presentazione del programma elettorale del candidato sindaco Dario Rollo, Lista per Cascina 'Valori e Impegno Civico Dario Rollo Sindaco'



CASCINA — “CI proponiamo come un nuovo progetto civico che mette al centro tutte le cittadine e i cittadini di diversa provenienza politica, vera parte attiva del processo partecipativo decisionale. Con proposte realistiche, all’insegna dei valori di concretezza e competenza. Un progetto civico per continuare a realizzare il cambiamento di Cascina”.

Dario Rollo, sindaco facente funzioni, candidato sindaco Lista per Cascina ‘Valori e Impegno Civico Dario Rollo Sindaco’ ha così presentato il programma elettorale che lo vede protagonista con la sua squadra di candidate e candidati per il Consiglio Comunale capitanata da Matteo Aghini Lombardi

“Sono persone di Cascina - ha detto Rollo dei candidati -, tutte con una storia professionale e di impegno nel territorio, sensibili alla lettura attenta e ricettiva dei bisogni di tutti i cittadini, nessuno escluso, per una Cascina sempre più inclusiva e sempre vicino alle necessità delle cittadine e dei cittadini”.

Dieci le colonne portanti del programma di Dario Rollo, dal 2016 amministratore del Comune di Cascina con deleghe a Risorse Economiche e Finanziarie, Società Partecipate e Governance Locale, Programmazione e Controllo, Patrimonio.

Questi i dieci temi al centro del programma di Rollo: "Tasse. Ambiente, rifiuti, sicurezza idraulica, Protezione Civile. Cultura, valorizzazione del territorio e degli edifici storici e artistici, Giovani e Sport. Scuola. Sicurezza. Cimiteri. Decoro urbano, Viabilità, Urbanistica. Edilizia privata e pubblica. Commercio e attività produttive. Politiche sociali, familiari e abitative. Con il coinvolgimento di tutte le associazioni del territorio".

"Tra le proposte concrete principali l’istituzione del Garante della Disabilità, con sostegno alle famiglie con persone disabili, degli Sportelli SoS Cittadino e Sos Animali per combattere il randagismo e favorire le adozioni. Lotta alla povertà, anche con un progetto di recupero delle eccedenze alimentari. Prosecuzione della riduzione della pressione fiscale di competenza comunale, della messa in sicurezza idraulica del territorio, della lotta ai reati ambientali, con contrasto al degrado. Ampliamento del depuratore. Copertura piena del controllo del territorio anche con un sistema integrato di videocamere e con l’aumento della vigilanza. Valorizzazione e promozione del territorio. Riqualificazione di edifici pubblici, aree verdi pubbliche, piste ciclabili. Manutenzione straordinaria dei cimiteri. Interventi mirati di rigenerazione urbana. Attenzione al commercio con forti riduzioni di tasse comunali per fondi sfitti, riduzione addizionale Irpef, abbattimento canone di occupazione del suolo pubblico e di Imu e Tari per le attività aderenti ai centri commerciali naturali. Contrasto ad abusivismo e lotta alla contraffazione. E con Scuola, Cultura, Sport, Giovani sempre al centro dell’azione amministrativa".

Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Spettacoli