Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 26 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Salvini: «Se ho incontrato Cassese? Non so neppure dove abiti»

Cronaca giovedì 25 maggio 2017 ore 09:31

Striscia ancora all'attacco, Ciucci si difende

Un frammento del servizio di Striscia la Notizia

Nuovo servizio del tg satirico sulle presunte avances sessuali del patron di Miss Mondo Toscana nei confronti di una concorrente



CASCINA — Dopo il primo servizio di due giorni fa nel quale una concorrente, in accordo col programma di Canale Cinque, diventa oggetto delle attenzioni di Paolo Ciucci, patron del concorso Miss Mondo Toscana, che in cambio le promette la vittoria ecco la seconda parte andata in onda ieri sera   nella quale l'inviata di Striscia la Notizia Chiara Squaglia riesce ad intervistare anche lo stesso Ciucci facendogli vedere il video "incriminato" realizzato con una telecamera nascosta.

Una vicenda che, per ora, ha visto revocare allo stesso Ciucci il mandato da patron del concorso su base regionale da parte dell'organizzazione nazionale, ma che rischia di avere strascichi giudiziari.

Lo stesso Ciucci, infatti, tramite il suo avvocato ha replicato parlando di "Un servizio, realizzato con la collaborazione di un’attrice e montato artatamente, con lo scopo di screditare la mia reputazione e la mia dignità, oltre a insinuare il dubbio che l’intero concorso sia stato manipolato per interessi personali. Le immagini andate in onda, in violazione delle norme sulla tutela della privacy (senza la mia autorizzazione e senza adeguata pixelatura per schermare l’identità), mi hanno notevolmente danneggiato, rendendomi bersaglio di una vera e propria gogna mediatica".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allarme è scattato quando nel complesso militare di San Piero a Grado si è udito uno sparo. L'ipotesi più accreditata è il suicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Cronaca

Attualità