Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, la lezione di Burioni: «Il vaccino ha salvato 500 mila vite in Europa. Vogliatevi bene e vaccinatevi»

Politica sabato 07 agosto 2021 ore 14:34

Via Lungo le Mura, "Rollo imbarazzante"

Il sindaco di Cascina Michelangelo Betti

La replica di Betti alle osservazioni dell'ex sindaco facente funzione:"Un coraggio espressivo che arriva alla spudoratezza"



CASCINA — "Un coraggio espressivo che arriva alla spudoratezza. Che dire dei “consigli” del consigliere di minoranza su via Lungo le mura? L’ex-sindaco facente funzione chiede interventi che lui non è stato capace di attuare, ma a cui stiamo già lavorando e, in parte, stiamo già realizzando. Il consigliere evoca telecamere o fototrappole. La nostra Amministrazione comunale ha ottenuto un contributo regionale per l’allestimento di una rete di fotocamere per punire chi abbandona rifiuti nel territorio e nei prossimi mesi ne saranno collocate quasi cento. In quattro anni forse avrebbe potuto metterci mano lui stesso."

Lo dice il primo cittadino di Cascina Michelangelo Betti, rispondendo alle polemiche dell'ex sindaco ( vedi articolo correlato ) e ora consigliere di opposizione Dario Rollo sulla situazione di via Lungo le Mura.

"E Dario Rollo, insieme all’altro consigliere del suo gruppo, ritiene anche necessarie pattuglie serali della polizia municipale. In queste settimane il nuovo comandante ha iniziato a lavorare. Quando la nuova amministrazione si è insediata i nostri vigili non avevano neppure un comandante e spiace dover ricordare che, a fine 2019, Rollo non ha mai smentito di aver offeso il corpo della polizia municipale, proprio mentre aveva la carica sindaco facente funzione.

C’è poi un altro aspetto. Dato che l’ex facente funzione è solito sottolineare (non sempre in maniera congrua) quel che l’attuale amministrazione ha trovato pronto, forse dovrebbe ammettere che ci ha lasciato in eredità una via in completo stato di abbandono. E può infine essere aggiunto che nel 2017 la giunta di cui faceva parte vantava un progetto di recupero di questa strada e del percorso delle mura medievali. Progetto bocciato dalla Regione e che non ha avuto alcun finanziamento. E nessun intervento c’è stato sulle mura."


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi contagiati risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera, comprensorio del Cuoio e alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità