Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elisabetta Belloni e il suo pensiero su donne e carriera diplomatica

Attualità domenica 25 gennaio 2015 ore 12:00

Cgil ricorda Lucchesi e Angiolini

"Profondo cordoglio, per la scomparsa di due storici compagni che hanno contribuito a fare della Cgil quella che tutti noi ora conosciamo"



PISA — "La Cgil di Pisa, esprime il più totale e profondo cordoglio, per la scomparsa di due storici compagni che, assieme a molti altri uomini e donne, hanno contribuito a fare della Cgil quella che tutti noi ora conosciamo". E' quanto si legge in una nota del sindacato, dopo la scomparsa di Franco Lucchesi e Fabiano Angiolini

Cgil li ricorda così: Franco, operaio in gioventù alla ditta Gozzini di S anta Croce, iniziò il suo impegno politico e sindacale, attorno alla fine degli anni 60 e diventando rapidamente un punto di riferimento assoluto per i metalmeccanici e per l'intero movimento Santacrocese. Nel proseguire la propria esperienza, alternò l'attività sindacale con quella politica ed Istituzionale, tenendo sempre a riferimento i valori e gli ideali di solidarietà ed uguaglianza sociale, che ispirarono l'inizio del suo impegno per la collettività. Con l'inizio degli anni 2000, diventò responsabile del Sindacato dei pensionati di Santa Croce, rimanendone attivista di grande rilievo fino ad adesso, partecipando attivamente ed orgogliosamente a tutte le iniziative promosse dalla Cgil. Fabiano, invece, è stato per anni custode del Museo di S.Matteo a Pisa e, per questa posizione lavorativa, si è sempre impegnato, prime da attivista, poi da delegato e infine da Dirigente, nella Funzione Pubblica: il Sindacato della Cgil che organizza i lavoratori della Pubblica Amministrazione.

In questa veste ha contribuito, anche in rappresentanza delle sensibilità Congressuali della Cgil, alla tutela e al miglioramento delle condizioni dei lavoratoti del Pubblico Impiego, senza mai perdere di vista il rigore morale e la sensibilità sociale, propri della sua formazione personale e politica che, assieme alla CGIL e al pugilato, ha costituito una delle grandi passioni della sua vita.

"Per entrambi -concludono- la Cgil di Pisa, stringendosi affettuosamente alle famiglie, piange la perdita di due compagni e dirigenti stimati e preziosi, tanto più in una fase come questa, nella quale sono messi sotto attacco concentrico, i diritti e le condizioni dei lavoratori, con passione, dedizione e spirito di altruismo, Franco e Fabiano hanno contribuito a conquistare".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La comunità di Santa Luce piange la scomparsa di una figura di riferimento per il territorio. Aveva 91 anni il dottor Giancarlo Chiellini
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giancarlo Chiellini

Giovedì 27 Gennaio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità