Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Perù, forte scossa di terremoto: crolli e persone in fuga

Cronaca sabato 13 settembre 2014 ore 12:20

​Chiesa della Spina, al via i lavori

Partiti il restauro del tetto e del cassettonato ligneo



PISA — Santa Maria della Spina rinasce. Sono partiti sul lungarno Gambacorti i lavori alla chiesa, grande esempio di gotico pisano. L’intervento, finanziato dal Comune di Pisa con 200mila euro, consiste nella ristrutturazione del tetto e del cassettonato ligneo.

Per effettuare le operazioni saranno allestiti particolari ponteggi con una rete all’interno della struttura per salvaguardare sia la sicurezza degli operai che la chiesa stessa. “Un intervento molto importante per uno dei monumenti più conosciuti e amati da pisani e turisti – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Andrea Serfogli – l’obiettivo è di rendere la chiesa fruibile per la Pasqua 2015. E dopo il restauro del tetto – ha aggiunto – grazie al finanziamento della Fondazione Pisa, riporteremo all’antico splendore il cassettonato ligneo”.

“Nel frattempo – ha concluso l’assessore alla cultura Dario Danti – sarà pubblicato un bando ad evidenza pubblica per la gestione. La chiesa si presta bene a mostre speciali, come quella dello scorso giugno sui Fili a Piombo, visitata da migliaia di persone”.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ferito un giovane di 23 anni, che per i traumi riportati è stato trasportato all'ospedale di Cisanello in codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Lida Chiavacci Ved. Ginesti

Giovedì 25 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca