QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 23°26° 
Domani 22°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 17 giugno 2019

Attualità giovedì 31 marzo 2016 ore 17:00

Cresce la produzione pisana (+1,4%)

Bene elettrometalmeccanica, arretrano cuoio e calzature. La crescita del fatturato è dovuta quasi esclusivamente alla domanda estera



PISA — Secondo i risultati dell’indagine congiunturale, condotta su un campione di 126 imprese, manifatturiere pisane, della Camera di Commercio di Pisa, nel quarto trimestre del 2015, dopo un anno di contrazioni, la produzione manifatturiera pisana torna a crescere.

L’indagine sulle unità locali manifatturiere (con oltre 10 addetti) rileva un incremento della produzione dell’1,4% rispetto al medesimo trimestre del 2014.

Il dato pisano è in linea con il +1,3% segnato a livello nazionale. È però una crescita, quella pisana, confinata alla sola elettrometalmeccanica e, più in generale, a un numero limitato di imprese: il saldo tra le aziende che hanno dichiarato un aumento della produzione e quelle che, invece, registrano una contrazione è, infatti, negativo per 13 punti percentuali.

Tra i diversi comparti spicca, infatti, la crescita di metalmeccanica, mezzi di trasporto ed elettronica (+9,9% la produzione, +4,4% il fatturato). I restanti settori restano invece in terreno negativo a partire dalle calzature, che subiscono un nuovo crollo della produzione (-10,8%) e del fatturato (-7,4%). Flette anche il conciario (-3,9% la produzione, -5,4% il fatturato).

La crescita del fatturato dell’industria pisana rimane, quindi, non solo contenuta (+0,3%), ma determinata quasi esclusivamente dalla domanda estera: un +8,4%.

Le aspettative degli imprenditori pisani per i primi mesi del 2016 registrano un nuovo miglioramento. Il clima di fiducia, misurato come media di quattro indicatori relativi ad occupazione, produzione, domanda interna ed estera, sale a +5 grazie, in particolare, alla domanda estera.

“Se da un lato conforta che il 2015 si sia chiuso con il segno più - commenta Valter Tamburini, Presidente della Camera di Commercio di Pisanon possiamo trascurare come la poca ripresa che stiamo osservando sia ancora per pochi."



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità