Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 22 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Diana, l'arbitro vittima di revenge porn: «Sui social i miei video privati, è un porcile, aiutatemi»

Lavoro domenica 24 novembre 2019 ore 14:35

Crisi ex Continental all’attenzione del Ministero

La consigliera regionale M5s Irene Galletti

“Al lavoro per facilitare l’incontro tra i vertici esteri di Vitesco e il Ministero” l’annuncio di Irene Galletti, Consigliera regionale M5S



PISA — Neanche l’incontro del 22 novembre tra sindacati e vertici locali di Vitesco Technologies (ex Continental) sembra aver portato buone nuove alla rappresentanza dei 750 lavoratori in presidio di fronte allo stabilimento di Fauglia. 

Alla richiesta esplicita da parte dei sindacati di certezze, l’azienda ha potuto solamente garantire la prospettiva di un rilancio delle attività di ricerca e sviluppo nel settore automotive legato all’elettrico. 

Troppo poco per dare una reale prospettiva a tutti i lavoratori delle due sedi pisane. Oltre a questo è stato annunciato, per la settimana a venire, l’arrivo di un rappresentante dei vertici aziendali all’estero, il Dr.Hans-Jürgen Braun, senior vice president operation di Vitesco Technologies; una visita che sarà dirimente nel decidere il prossimo futuro degli stabilimenti di San Piero a Grado e Fauglia.

“L’impegno del Governo per salvaguardare i livelli occupazionali è massimo - spiega Irene Galletti del M5s- il fascicolo ex Continental è già da tempo sul tavolo della sottosegretaria allo sviluppo economico Alessandra Todde ed il percorso di ascolto con i sindacati e già stato avviato. È mia intenzione cogliere ogni occasione utile per difendere la causa dei lavoratori, compresa la visita in Toscana del Dr.Hans-Jürgen Braun. Sarà infatti mia cura adoperarmi per favorire un’interlocuzione tra azienda e Ministero. Confido - conclude la consigliera regionale -  nella disponibilità dei vertici aziendali, affinché questo incontro possa essere il preludio alla nascita di un tavolo di concertazione, come richiesto dalle sigle sindacali” 

“Sono sicura che esistano i presupposti per una soluzione positiva, serve solo buona volontà, e da parte nostra c’è” conclude così la consigliera regionale"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ore di apprensione e ricerche per la scomparsa di un dipendente pubblico che non ha fatto ritorno a casa. In campo anche le unità cinofile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Sport

Cronaca