Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:33 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 22 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mustafa è in Italia, il bambino simbolo della guerra in Siria arrivato a Roma

Cronaca venerdì 18 settembre 2015 ore 15:37

Tetto della chiesa crollato, anni di incuria

Nel mirino la Sovrintendenza che non ha fatto manutenzione. La chiesa di San Francesco è di proprietà demaniale. Coinvolte tre cappelle



PISA — "Forse anche io dovrei fare come San Francesco quando da Gesù ricevette il messaggio di andare e riparare la chiesa". Parole di Padre Tommaso Rylko, francescano polacco parroco della chiesa pisana di San Francesco sul
tetto della quale ieri è stato scoperto un cedimento strutturale.

"L'edificio è del demanio ma da anni la Soprintendenza non effettua la
manutenzione per mancanza di soldi", ha aggiunto.

Il cedimento risale a giorni precedenti, ma da dentro non si erano accorti di nulla
perché un controsoffitto impedisce di vedere il buco da sotto.


"Ora speriamo in interventi urgenti" ha aggiunto il parroco - per scongiurare il rischio di
ulteriori crolli e infiltrazioni d'acqua, anche perché delle tre cappelle interdette ieri al pubblico dai vigili del fuoco una è quella del conte Ugolino della Gherardesca e sarebbe un vero sfregio per la città impedire la visita di questo monumento a
fedeli e turisti".

A preoccupare è l'imminente stagione autunnale con le piogge. Se non si rimedia per tempo il rischio è quello della chiusura totale della Chiesa, la terza più importante a Pisa dopo Duomo e Cavalieri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ore di apprensione e ricerche per la scomparsa di un dipendente pubblico che non ha fatto ritorno a casa. In campo anche le unità cinofile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità