Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PISA13°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, strattonata e rapinata poi viene trascinata dal ladro con l'auto

Attualità martedì 20 febbraio 2018 ore 15:56

Da Pisa a Roma per dire "Mai più fascismi"

Per partecipare alla manifestazione nazionale del 24 febbraio si stanno organizzando pullman con partenze da Pisa, Pontedera e San Miniato



PISA — Il Tavolo provinciale dell'antifascismo di Pisa aderisce alla manifestazione nazionale del 24 febbraio a Roma "Mai più fascismi, mai più razzismi”. 

Ventitré soggetti tra associazioni, organizzazioni sindacali e forze politiche, hanno condiviso la valutazione che "qui ed ora c'è una minaccia per la democrazia" e hanno chiesto a tutte le istituzioni democratiche un impegno straordinario "perché l'indifferenza e la debolezza dello Stato non rendano possibile il ripetersi dell'avventura fascista che portò sangue, guerra e rovina". Da qui l'organizzazione di una mobilitazione popolare per sottoscrivere l'appello "Mai più fascismi, mai più razzismo", promuovendo per sabato 24 a Roma, una manifestazione nazionale e unitaria, che dovrà essere grande, popolare, pacifica, partecipata.

Al Tavolo provinciale dell'antifascismo di Pisa aderiscono,lo ricordiamo, l’Anpi, i Comuni dell’area pisana, tra cui Pisa, Pontedera, San Giuliano Terme, Calci, Vecchiano, Vicopisano, Ponsacco, Calcinaia, Santa Croce, San Miniato e tutti i comuni della Valdera, i sindacati Cgil, Cisl, Uil, le associazioni Aned, Arci, Acli, Uisp, Udu e Rete studenti medi.

“Il Tavolo provinciale dell'antifascismo di Pisa aderisce con convinzione alla manifestazione nazionale e organizza la partecipazione all’evento. Le prenotazioni – ha spiegato Antonio Ledda in rappresentanza di Cgil, Uil e Cisl - sono raccolte presso la Camera del Lavoro, recandosi di persona presso l'Ufficio Segreteria (Viale F. Bonaini 71, 2° piano) oppure telefonando allo 050.515215"

I pullman partiranno da Pisa (dalla Pubblica Assistenza alle ore 8), da Pontedera (Parcheggio Panorama alle ore 8,20) e da San Miniato Basso (Circolo Il Sombrero alle ore 8,40). Il raduno a Roma è previsto per le 13.30 in Piazza della Repubblica. Da qui si svilupperà il corteo per Piazza del Popolo, dove alle 15 inizierà la manifestazione.

“Occorre rispondere - ha spiegato il Presidente provinciale dell’Anpi di Pisa Bruno Possenti - con l'unità di tutte le forze civiche, associative, sindacali, politiche che si riconoscono nei valori della Costituzione nata dalla Resistenza, e di i tutti i cittadini di fede democratica. La manifestazione del 24 febbraio dovrà essere patrimonio di quanti hanno a cuore l'inalienabile valore della libertà. Dovrà dire al Paese "Mai più fascismi, mai più razzismi".

“Siamo testimoni – ha dichiarato il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi - di come sta crescendo nel paese e a Pisa una solidarietà ragionata e un calendario fitto di iniziative per dare una risposta alla presenza, anche in campagna elettorale, di forze politiche e movimenti che rappresentano i disvalori del fascismo. Auspichiamo una forte partecipazione alla manifestazione nazionale di sabato a Roma da parte dei Sindaci dell’area pisana e da parte di tutto il tessuto civile di fede democratica”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra vittima del Covid sul territorio provinciale pisano e altri 36 nuovi casi. In Toscana ci sono 5 decessi e 285 nuovi casi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca