Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 03 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio nel Messinese, strade allagate e persone intrappolate nelle auto

Politica sabato 29 marzo 2014 ore 19:13

Democratici Riformisti, nuova lista a San Giuliano

Veronica Mele, Marco Balatresi, Tiziano Taccola e Silvia Guidi

Ambiente, riorganizzazione dei servizi d'area vasta e della macchina comunale nel programma di Partito Socialista, Idv e Nuova Officina delle Idee



SAN GIULIANO TERME — Non hanno ancora formalizzato nessun accordo. Ma il cuore è a Sinistra e l'idea è di sostenere Di Maio, candidato del centrosinistra, appunto, al Comune di San Giuliano dopo la vittoria (anche se non proprio schiacciante) alle primarie del 9 marzo scorso.
Intanto, però, è nata la lista Democratici Riformisti, che mette insieme anime diverse, pur se tutte orientate a centrosinistra. Socialisti e Idv in testa. A dimostrazione che nelle amministrative contano più le persone delle appartenenze o forse solo che è possibile stare insieme se si preferisce il confronto allo scontro.
"In questi cinque anni - spiega Tiziano Taccola presentando la lista - in consiglio comunale ci siamo trovati molto spesso d'accordo e in un momento in cui tutti i partiti si dividono, abbiamo deciso di unire le forze in un nuovo progetto politico dove trovano unione idee e valori".
Con Partito Socialista e Idv ci sono anche Nuova Officina delle Idee e un gruppo di cittadini. Per tutti gli altri, la porta resta aperta. Non si toccano, invece, i punti fermi del programma: tutela ambientale, riorganizzazione in ambito di area vasta di diversi servizi e di GeSte, riorganizzazione della macchina comunale e gli aspetti inerenti all'informatizzazione e trasparenza.
"Unire la capacità politica maturata negli anni con le esperienze delle forze di governo, assieme alla freschezza dei cittadini che si sono avvicinati a questa lista" è il buono del progetto secondo Taccola, perché "permette di cogliere il bello di quanto è stato fatto negli ultimi tempi nel nostro territorio e di poterlo amalgamare con la facilità di individuare soluzioni innovative di chi ha una visione politica più fresca e recente. Una miscela nuova che ha intenzione di portare contributi importanti all'interno dell'amministrazione comunale". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La società prima classificata all'avviso del Comune ha ricevuto l'assegnazione dalla commissione. Bonsangue: "Riqualifichiamo un'area storica"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità