Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 26 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Politica martedì 22 settembre 2020 ore 18:00

Comunali Cascina, ballottaggio Betti-Cosentini

Cosentini e Betti
Cosentini e Betti

E' certo il ballottaggio fra Betti (centrosinistra), in vantaggio e Cosentini (centrodestra). Fuori dalla corsa a sindaco Masi, Poli, Rollo e Parrini



CASCINA — Sono iniziati alle 9 di questa mattina gli scrutini delle elezioni amministrative per il rinnovo del consiglio comunale e l'elezione del sindaco del Comune di Cascina. La sfida è fra Michelangelo Betti (centrosinistra), Leonardo Cosentini (centrodestra), Dario Rollo (Valori e Impegno Civico), Cristiano Masi (Cascina Oltre), Michele Parrini (Progetto Cascina) e Fabio Poli (Psi-M5s).

Sono state scrutinate tutte e 36 le sezioni. All'appello sono mancati a lungo i dati della sez. 28 di San Lorenzo alle Corti, la stessa che ieri sera non è riuscita a concludere lo spoglio delle schede delle elezioni regionali.

Questi i dati definitivi dei candidati sindaci in percentuale: Betti 38,7, Cosentini 33,1, Rollo 9,1, Poli 7,7, Masi 9,1, Parrini 2,3. Sarà ballottaggio fra Betti e Cosentini, con il primo in vantaggio di circa 5,6 punti percentuali, pari a poco più di 1300 voti di scarto. Al candidato sindaco del centrosinistra sono andati 9351 voti, al candidato del centrodestra 8006.

Rollo e Masi, come candidati sindaci, hanno ottenuto il medesimo numero di voti: 2202.

La lista più votata è il Partito democratico (32,9 per cento), seguito da Lega (19,5), Valori e Impegno Civico (8,8), Fdi (7,4), M5s (6,5) e Cristiano Masi Sindaco (6). Sotto il 5 per cento tutte le altre.

Record di preferenze per Mirko Guainai e Giulia Guainai, oltre trecento ciascuno a spoglio non ancora concluso, entrambi del Partito democratico. Nel centrodestra, con oltre 130 preferenze personali, il testa a testa è fra Daniele Funel (Lega) e Paolo Lazzerini (Fdi). Nelle altre liste da segnalare le oltre 160 preferenze di Bice Del Giudice (Per Voi) e le oltre 100 di Cristina Bibolotti (Cristiano Masi Sindaco).

Restano da attribuire 5 schede contestate.

L'esito del voto cascinese per il rinnovo del consiglio regionale fa ben sperare Betti, in quanto il centrosinistra di Eugenio Giani si è rivelato il primo schieramento con il 49,07 per cento delle preferenze. Il centrodestra guidato dalla ex sindaca Susanna Ceccardi, invece, si è fermato al 38,91 per cento. Più staccato il M5s dell'altra candidata cascinese a governatrice della Toscana, Irene Galletti, che non è andato oltre l'8,8 per cento.

Ma le elezioni comunali, è ben noto, sono una partita a sé e tutto si deciderà al secondo turno, fra Michelangelo Betti e Leonardo Cosentini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allarme è scattato quando nel complesso militare di San Piero a Grado si è udito uno sparo. L'ipotesi più accreditata è il suicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità