Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:49 METEO:PISA23°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 27 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La grandine manda in tilt l'autostrada A1: auto devastate, parabrezza sfondati e code infinite

Attualità venerdì 26 giugno 2015 ore 13:25

Gioco del Ponte: biglietti a ruba

Dove acquistare gli ultimi. I provvedimenti al traffico: lungarni chiusi dalle 17.30



PISA — Cresce l’attesa per il Gioco del Ponte, la sfida sul carrello che mette di fronte 240 combattenti delle dodici Magistrature di Tramontana e Mezzogiorno. Un grande evento che negli ultimi anni è cresciuto sempre di più sia come spettatori sia come coinvolgimento della città e che rappresenta la chiusura ideale del Giugno Pisano. Sabato sera si sfideranno le dodici Magistrature di Tramontana e Mezzogiorno. E prima il grande corteo con oltre 700 figuranti.

Biglietti a ruba: dei 4000 posti in tribuna, rimangono in vendita gli ultimi tagliandi(praticamente finiti quelli per la tribuna di via San Maria, ad ora rimangono posti nelle altre tre tribune). Si possono acquistare nell'atrio del Comune anche sabato mattina dalle 10 alle 12 e sabato pomeriggio dalle 17 all’entrata delle tribune per le quali rimangono ancora biglietti disponibili. Si ricorda che il taglindo costa 10 euro, mentre è gratis per gli under 14 (che devono comunque andare a ritirarlo).

Le modifiche al traffico

Lungarni: dalle 14 divieto di sosta e dalle 17.30 chiusura al traffico.

In particolare dalle 14 di sabato 27 giugno fino alle 10 del 28 giugno istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta su ambo i lati delle seguenti vie e piazze: via Lalli (cancello secondario scuole, vicino all’arco delle mura) Piazza Garibaldi, Lungarno Mediceo, Lungarno Galilei, Lungarno Fibonacci, Via di Banchi, Piazza XX Settembre, Lungarno Gambacorti, Lungarno Pacinotti, via San Francesco, Piazza del Pozzetto, Piazza Cairoli, Piazza S.Sepolcro via Gori, Corso Italia, Borgo Stretto e Via del Carmine;

Parte centrale dei lungarni dove sono montate le tribune: chiusura al traffico veicolare dalle ore 17.30 di sabato 27 giugno fino al termine della manifestazione previsto per le ore 02.00 del giorno successivo, delle seguenti aree, piazze e tratti di strade che conducano ad esse: Lungarno Galilei, Lungarno Gambacorti, Lungarno Pacinotti (tratto compreso tra Via S.Maria e Ponte di Mezzo), Lungarno Mediceo (tratto compreso tra Ponte di Mezzo e Piazza Mazzini);

Parte restante dei lungarni interessate al passaggio del corteo storico: chiusura al traffico dalle 17.30 fino alla fine del passaggio del corteo

Chiusura al traffico veicolare dalle ore 17.30 e fino al passaggio completo del corteo storico delle seguenti aree e piazze e strade che adducano ad esse: Ponte Solferino, Lungarno Pacinotti (tratto compreso tra Ponte Solferino e Via S.Maria), Lungarno Mediceo (tratto compreso tra Piazza Mazzini e Ponte della Fortezza), Ponte della Fortezza, Lungarno Fibonacci;

Chiusura al traffico veicolare, che sarà effettuata dalla Forze di Polizia dalle ore 17.30 alle ore 21.00 di: Via S.Francesco (tratto compreso tra Piazza S.Paolo all’Orto e Borgo Stretto), Borgo Stretto, Via Pietro Gori, Via del Carmine, Via di Banchi, Corso Italia, piazza XX settembre

Piazze: sabato 27 giugno chiusura al traffico veicolare e pedonale (eccetto autorizzati) dalle ore 17.30 al termine della manifestazione previsto per le ore 02.00 del giorno successivo di: Piazza Garibaldi, Via Rigattieri, Piazza del Pozzetto, Borgo Stretto (compreso i loggiati) da Via delle Colonne a Piazza Garibaldi, Piazza XX Settembre, Ponte di Mezzo, Via degli Uffizi, Logge di Banchi e Via di Banchi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ragazzo ha 23 anni e non ha dato più notizie alla famiglia da sabato scorso. E' originario di Marsala, in Sicilia ed è in Toscana dal 2017
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità