Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PISA21°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità mercoledì 30 agosto 2023 ore 11:30

I cineclub d'Italia fanno di Calci un set da film

Torna lo Stage nazionale di Fedic nel borgo della Valgraziosa, dove i partecipanti gireranno dei cortometraggi ambientati negli anni Quaranta



CALCI — Lo Stage nazionale di corti cinematografici Fedic, una vera e propria full immersion che richiamerà appassionati da tutta Italia da domani, 31 Agosto, e fino al 4 Settembre, ha scelto nuovamente Calci come palcoscenico principale.

L'iniziativa della Federazione italiana dei cineclub (Fedic) è organizzata fin dalla prima edizione del 2003 da Corte Tripoli Cinematografica di Pisa, con il sostegno del Ministero della Cultura, del Comune di Calci e di Acque SpA. Direttore artistico, fin dalla prima edizione, è Roberto Merlino di Corte Tripoli Cinematografica, coadiuvato da uno staff di notevole esperienza, formato da Roberto Carli, Maurizio Palmieri e Antonio Tosi.

Per ogni edizione c’è una tematica diversa e, quest’anno, i partecipanti, alcuni agli esordi e altri con anni di esperienza, approfondiranno le tecniche della regia cinematografica sotto la preziosa guida di Alessandro Grande, vincitore nel del David di Donatello per il miglior cortometraggio e rappresentante dell’Italia agli Oscar di Los Angeles nel 2019. Nello specifico, gli stagisti saranno chiamati a cimentarsi nella realizzazione di un cortometraggio, ambientato a Calci negli anni Quaranta.

Alessandro Grande durante un'iniziativa

Anna Lupetti e Roberto Merlino

"Lo Stage è una opportunità per il territorio sia in termini di ospitalità diretta in strutture ricettive, sia in termini di visibilità per il territorio - ha commentato il sindaco Massimiliano Ghimenti - una vetrina che permette di farci scoprire e conoscere da persone che provengono da tutta Italia, senza dimenticare che i prodotti cinematografici realizzati negli anni, ogni qualvolta vengono proiettati, mettono in mostra scorci, bellezze e realtà architettoniche della Valgraziosa".

Come ormai consuetudine, ci saranno anche due serate aperte al pubblico, gratuitamente, nella sala consiliare del palazzo comunale: la prima, il 31 Agosto, dedicata alla proiezione di cortometraggi realizzati dagli stagisti; le seconda, il 1° Settembre, dedicata ad Acque SpA, con vari eventi incentrati sul tema acqua.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si è spenta alla soglia degli 88 anni la storica responsabile della segreteria studentesca di ingegneria nell'ateneo pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità