Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PISA21°32°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 07 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Morabito, chi è l'ambasciatore «nobile» della ‘ndrangheta

Attualità venerdì 05 dicembre 2014 ore 19:00

Il Sunia ha un nuovo segretario provinciale

Luca D'Onofrio a capo del sindacato degli inquilini. Le critiche agli ultimi provvedimenti in fatto di alloggi alternativi e diritti di prelazione



PISA — È Luca D'Onofrio, il nuovo segretario provinciale del Sunia, il sindacato degli inquilini. È stato eletto nel corso dell’ultima assemblea straordinaria della federazione di Pisa.

Tra i prossimi obiettivi: il rafforzamento dell'impegno del sindacato a tutela degli inquilini e in particolare degli assegnatari di edilizia residenziale pubblica.

“Materia quest'ultima oggetto di modifiche sia da parte del legislatore nazionale (il cosiddetto decreto Lupi), sia da parte di quello regionale (con la proposta di modifica della legge 96).

“Il decreto Lupi – afferma il nuovo segretario provinciale – è un provvedimento assurdo che prevede la vendita all'asta e un alloggio alternativo per l'assegnatario nel caso in cui non potesse usufruire del diritto di prelazione. Offerta di alloggi alternativi naturalmente inesistente perché da anni l'edilizia popolare non viene più finanziata”.

Del piano sull'emergenza abitativa “voluto dallo stesso ministro, che prevede 500milioni da destinare al recupero di alloggi pubblici inutilizzati perché degradati, si è persa qualsiasi traccia – lamenta D’Onofrio –. In questa fase in cui rileviamo un progressivo arretramento dello spazio pubblico, è importante ribadire la necessità di una responsabilità e di un impegno, anche finanziario, dello Stato in un settore cruciale per la tenuta sociale del Paese. Inoltre dobbiamo fare attenzione alla proposta di modifica, presentata a fine legislatura, della legge regionale 96/1996, sull'assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, perché in una materia così delicata è necessaria una riflessione più approfondita”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Parapiglia fra due famiglie livornesi nel viale di uno stabilimento balneare di Calambrone, dove sono intervenuti sanitari del 118 e polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Leonella Simoni Ved. Polidori

Sabato 02 Luglio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Lavoro

Attualità