Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ferrero perde le staffe in tv: il vaffa rivolto a Panatta

Attualità venerdì 29 novembre 2019 ore 06:30

Impresa pisana vince il premio CambiaMenti

Primo premio di 20mila euro alla Seares srl con un prodotto innovativo che recupera energia dagli ormeggi delle imbarcazioni



PISA — E' un'impresa pisana la vincitrice del premio nazionale Cna Cambiamenti, assegnato ieri mattina a Roma. Si tratta dela Seares srl, che dopo aver vinto la selezione locale pisana e poi la successiva la fase toscana, si è aggiudicata l’ambito premio che seleziona le migliori start up a livello nazionale, che quest’anno hanno sfiorato le mille presenze. 

Seares srl è una start up che ha ideato, progettato e brevettato un dispositivo che, agendo come supporto agli ormeggi delle imbarcazioni, recupera energia dal moto ondoso e produce energia elettrica, con l'obiettivo di aumentare sia la sicurezza che il comfort a bordo.

Giorgio Cucè, ingegnere e Ceo della Seares, emozionatissimo, ha rappresentato la sua azienda che ha sede nel Polo ST di Navacchio. A rappresentare la Cna erano presenti Andrea di Benedetto, presidente Cna Toscana, Maria Celeste Pierozzi, presidente dei Giovani Imprenditori Cna Pisa, il dg pisano Rolando Pampaloni e Barcara Carli, coordinatrice dei Giovani imprenditori.

Il primo commento è giunto dal neo presidente Cna Pisa Francesco Oppedisano. “Oltre al naturale moto di orgoglio per la vittoria di una impresa pisana - ha detto Oppedisano- c’è anche una ulteriore soddisfazione perché questa vittoria e questo tipo di impresa sono l’emblema di cosa può proporre il nostro territorio in fatto di innovazione, di crescita economica e di contributo ad una economia green di cui avremo sempre più bisogno. Sono questi talenti, queste scommesse sul futuro che, come associazione, dobbiamo saper coltivare e contribuire a far crescere”.

Oltre al primo premio di 20mila euro, alla Seares è stato anche assegnato il premio locale, cioè mille euro di servizi e di consulenze erogate da Cna servizi srl di Pisa.  I criteri di valutazione sono stabiliti a livello nazionale, in particolare: originalità dell’idea, resilienza, capacità di rispondere a bisogni/esigenze del mercato, sostenibilità, impatto sociale, culturale, ambientale.

I premi: 20mila euro in denaro o come primo investimento in una campagna di crowdfunding; 2mila euro in voucher di servizi di consulenza presso la sede CNA territoriale più vicina (che si aggiungono ai mille già vinti nella tappa pisana); due anni di adesione al sistema Cna ed alle sue opportunità, una settimana di vacanza in una struttura 4* Bluserena e due anni di noleggio a lungo termine di un’auto con KSRent.



Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi contagiati risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera, comprensorio del Cuoio e alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Imprese & Professioni

Attualità