Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:01 METEO:PISA11°13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 27 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccino Pfizer per i bambini di 5-11 anni. Tutti i dati su rischi e benefici

Cronaca lunedì 07 aprile 2014 ore 11:16

Incendio nelle scuola Toti di Barbaricina, lezioni sospese

Vandali hanno approfittato del fine settimana per entrare nell'edificio e dare fuoco a registri e cattedre. Danni ingenti



PISA — Questa mattina sono entrati a scuola e hanno trovato la brutta sorpresa. Nel corso nel fine settimana, qualcuno è entrato alle scuole Toti di Barbaricina. Il vandalo o i vandali, probabilmente, hanno incendiato una cattedra e il fuoco ha gravemente danneggiato l'intera struttura, invasa dalla fuliggine e per la quale sarà necessaria una bonifica. 

Il sopralluogo è ancora in corso, ma secondo le prime ricostruzioni, i malintenzionati, introdottosi nell'edificio, avrebbero dato fuoco ai registri e alle cattedre. I corridoi della scuola sono anneriti dal fumo. La scuola è inagibile, le lezioni sono state sospese e i bambini sono stati rimandati a casa.
indagini in corso. 
"Un fatto gravissimo - lo ha definito il sindaco Filippeschi -. Hanno sfregiato una scuola, un nostro bene primario, impedendo a quindici classi di fare lezione. Rappresento lo sdegno di tutti e un’amarezza molto profonda. Vedere i registri di classe bruciati e un’aula completamente annerita dall’incendio ferisce. Anche a fronte del grande lavoro educativo svolto dai dirigenti scolastici e dalle insegnanti e di una scuola in crescita. È una ferita al cuore del quartiere. Ricordo che già nel settembre scorso vandali avevano dato fuoco al circolo Arci del Cep di via Boccherini. Voglio esprimere ai ragazzi e alle famiglie colpite la solidarietà della città. Ho fatto un sopralluogo. Ho visto lo sconforto di insegnanti e genitori e i danni provocati. Oltre al ripristino dell’aula più colpita si dovrà ripulire l’intero edificio dalla fuliggine. I nostri tecnici sono già al lavoro per definire dimensioni e tempi degli interventi necessari. In questo momento non abbiamo ancora certezze. Il Comune s’impegnerà con le altre istituzioni competenti perché l’agibilità possa essere restituita nei tempi più brevi.

Chiedo che sia fatto ogni sforzo perché i responsabili dell’atto criminale siano individuati e puniti. I Carabinieri hanno fatto i rilievi e le indagini sono in corso. Ho anche parlato con maggiore Stefano Bove. So che i dirigenti scolatici hanno messo a disposizione degli inquirenti tutti gli elementi a loro conoscenza e ho chiesto loro di produrre un’informativa anche al Comune".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati alle ultime ventiquattro ore fotografano la situazione sul fronte epidemico nella provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tabasco n.6

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Lida Chiavacci Ved. Ginesti

Giovedì 25 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità