QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22°26° 
Domani 25°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 25 agosto 2019

Politica martedì 23 giugno 2015 ore 16:00

Le sedute della Commissione non saranno rinviate

L'assessore Sandra Capuzzi

Approvato l'ordine del giorno dell'opposizione (primo firmatario Diego Petrucci). "Non si può sospendere per due mesi il rapporto con l'assessorato"



PISA — "L'assessore Capuzzi si metta a disposizione della Commissione Politiche sociali o, in alternativa, si dimetta". Sono parole forti quelle che si leggono nell'ordine del giorno approvato nell'ultima seduta della Commissione politiche sociali, fatto sta che la  maggioranza è stata di nuovo battuta. Dopo la bocciatura di un documento sul people mover avvenuto lo scorso 15 giugno nel corso dei lavori della  Commissione di Controllo e Garanzia del Consiglio Comunale, ieri, lunedì 22 giugno, durante i lavori della Commissione Politiche Sociali  è stato infatti approvato un ordine del giorno della minoranza, primo firmatario il consigliere Diego Petrucci, capogruppo di Noi Adesso Pisa – contro il rinvio delle sedute della stessa Commissioni Politiche sociali a Settembre, dopo la pausa estiva.

“Preso atto - così si legge nel documento - della richiesta dell’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Pisa, Sandra Capuzzi, e del Direttore della Società della Salute, Giuseppe Cecchi, di rinviare le richieste della Commissione a settembre” e “ritenuto che non sia accettabile sospendere il naturale rapporto di confronto tra la Commissione stessa e l’assessorato collegato per due mesi e mezzo, anche alla luce delle urgenze attuali, quali ad esempio l’emergenza profughi, la Commissione Consiliare Permanente del Comune di Pisa invita l’assessore a rivedere la propria posizione e a mettersi a disposizione della Commissione stessa oppure, in alternativa, a rassegnare le proprie dimissioni”.

L’ordine del giorno è stato approvato con 4 voti a favore e tre contrari. Hanno votato a favore i consiglieri Diego Petrucci (noiadessopis@), Gianfranco Mannini (M5S), Gino Logli (FI) e Simonetta Ghezzani (Sel). Contro i consiglieri Ferdinando De Negri, Lisa Cioncolini e Veronica Fichi, tutti, quest’ultimi, del Pd.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità