Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:45 METEO:PISA18°29°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 23 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Nicola Tanturli, il momento in cui il bimbo viene portato in salvo dai carabinieri

Attualità martedì 04 agosto 2015 ore 07:05

Mare d'Argento, ancora ombrelloni liberi ad agosto

L'iniziativa di Confcommercio riservata agli ultra 65enni continuerà fino all'11 settembre. Come partecipare



PISA — Un Mare d’argento intenso è stato quello sul litorale pisano nel mese di luglio. E per l’agosto restano ancora ombrelloni a disposizione per gli anziani che vogliono trascorrere 5 giorni gratis, ospiti dei bagni del litorale.

L’iniziativa del sindacato stabilimenti balneari di Confcommercio realizzata in collaborazione con la società della salute della zona pisana ormai da 4 anni, ha registrato una importante adesione per il mese che si è appena concluso, quando tutti gli stabilimenti aderenti all’iniziativa hanno avuto il loro ospite anziano per ciascun ombrellone messo a disposizione.

E ad agosto il progetto procede a pieno regime, con 16 stabilimenti del litorale che aderiscono all’iniziativa.

"Al giro di boa dell’edizione 2015 di Mare d’argento rinnoviamo l’invito agli anziani ad aderire a questa iniziativa – l’invito è di Fabrizio Fontani, presidente del sindacato stabilimenti balneari di Confcommercio, ideatore e promotore assieme alla società della salute pisana - noi crediamo molto in questo progetto, e vogliamo mantenerlo e migliorarlo. A prova di questo dobbiamo sottolineare come anche nel periodo centrale d’agosto, quando la stagione è più caotica e magari di difficile gestione, i balneari hanno voluto mantenere ferma l’accoglienza, che non subisce soste quindi va avanti fino alla fine della stagione, cioè l’11 settembre, per non lasciare nulla d’intentato e per dare la possibilità a quante più persone possibili di essere ospiti nei nostri stabilimenti balneari”.

Un connubio quello fra sindacato balneari ed enti pubblici, che vedono in Mare d‘argento “un’opportunità sociale innovativa – come sottolinea il presidente della società della salute pisana Sandra Capuzzi – pubblico e privato possono rappresentare un’occasione. Il territorio è un patrimonio di tutti e non può essere un privilegio di pochi”.

Sull’importanza di questa iniziativa interviene anche il direttore della società della salute pisana, Giuseppe Cecchi: “Il progetto mare d'argento è un intervento centrale rispetto ai bisogni degli anziani dei nostri comuni i risultati fino a questo momento – continua Cecchi - confermano l'apprezzamento dei nostri cittadini nei confronti di questa iniziativa. E gli stabilimenti balneari, comprendendo la situazione di grave crisi economica che attraversa il nostro paese, stanno dimostrando grande sensibilità e rimarranno a disposizione del progetto anche in queste prossime settimane di altissima stagione".

Possono partecipare gli ultra65enni con un reddito non superiore a 20mila euro e residente nei comuni della zona pisana.

Per informazioni e per presentare domanda ci si può rivolgere agli sportelli Urp del proprio Comune e ai punti insieme di Marina di Pisa (tel. 050/954682), Vecchiano (tel: 050/954759) e Navacchio (tel. 050/7518229). Per il comune di Vicopisano a disposizione anche i Caf di Cisl e Cgil

Attivo anche il numero verde 800086540 per informazioni sulle modalità di accesso e gli orari dei vari sportelli dove presentare la domanda.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono cominciate nelle scorse ore le operazioni di sostituzione dei vecchi apparecchi con quelli nuovi, che garantiscono immagini migliori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Enzo Dini

Domenica 20 Giugno 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità