comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:05 METEO:PISA10°18°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 28 ottobre 2020
corriere tv
Piazze in fiamme in Italia: guerriglia da Nord a Sud contro il Dpcm

Cronaca giovedì 11 settembre 2014 ore 11:44

Maxi sequestro di rame. Quattro in manette

Scattata all'alba l'operazione di arresto per quattro imprenditori siciliani. Circa 30 tonnellate di rame che poi veniva venduto nel nord Italia



PISA — Il più grosso sequestro di rame mai avvenuto in Italia, circa 30 tonnellate. E' il risultato dell'operazione che i carabinieri hanno condotto questa mattina a Caltanissetta, Messina e Pisa. Arrestati quattro imprenditori siciliani, tre uomini e una donna.

Il riciclaggio partiva dalla Sicilia dove il rame era rubato in prevalenza agli impianti dell'Enel. Il rame veniva poi trasferito con dei camion nel nord Italia dove veniva venduto.

I carabinieri hanno messo sotto sequestro due aziende che facevano compravendita di rame, un autoarticolato e altro materiale, per un valore complessivo di circa tre milioni di euro.

A coordinare le operazioni le procure di Caltanissetta e Messina.



 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità