Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:30 METEO:PISA8°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Attualità martedì 06 dicembre 2022 ore 16:35

Meno luci e più eventi per il Natale cascinese

Da sinistra: Guainai, il sindaco Betti e Del Giudice

Presentato il cartellone d'eventi che accompagneranno centro e frazioni durante le festività: "Ridurre le spese per le luminarie ci sembrava doveroso"



CASCINA — Tornano il concerto di fine anno a teatro, la Befana dei vigili del fuoco e gli eventi su tutto il territorio comunale, frazioni comprese. Il cartellone natalizio di Cascina, presentato in sala consiliare, si prepara a offrire iniziative e riproporre vecchie tradizioni.

"Il calendario degli eventi natalizi è già partito nei giorni scorsi - ha detto il sindaco Michelangelo Betti - siamo riusciti a predisporre una serie di appuntamenti che guardano al fare comunità, più che puntare sull’apparenza. Ci tengo a sottolineare che dopo alcuni anni tornano la Befana dei vigili del fuoco e il concerto di fine anno a teatro con Morricone Film History, un’orchestra di 30 elementi con le più belle musiche di Morricone".

Sull'illuminazione natalizia, invece, Betti ha risposto ad alcune polemiche dei giorni scosri. "Abbiamo ridotto la spesa per le luci, ma se andiamo a guardare il calendario possiamo vedere come ci sia una ricca serie di eventi sparsi su tutto il territorio - ha spiegato - ci è sembrato doveroso n un anno come questo: siamo scesi da 60mila a 20mila euro, ma solo nelle ultime settimane ne abbiamo stanziati 30mila per il caro bollette in aggiunta ai 45mila della Fondazione Pisa".

"Un intervento voluto dal Comune che va a sommarsi ai quasi 600mila euro accantonati per le bollette comunali, in particolare per la spesa del gas che è raddoppiata - ha aggiunto - sull’elettricità, invece, andremo a spendere meno rispetto al 2019, nonostante i rincari, grazie all’efficientamento energetico portato avanti in questi anni".

A illustrare il programma nel dettaglio, invece, è stata l’assessora Bice Del Giudice. "Abbiamo lavorato in gruppo alla stesura di questo programma, cercando di coinvolgere più aspetti: culturale, sociale, di promozione e valorizzazione del territorio - ha detto - giovedì 8 il mercato settimanale resterà aperto tutto il giorno e accenderemo un albero simbolico allo Spazio Cascina Arte. Sabato 10, invece, accenderemo un grande albero in piazza dei Caduti per la Libertà".

"Un ringraziamento vorrei farlo all’ufficio sociale e casa, che sta elaborando le oltre 400 domande pervenute per il bando sul caro bollette - ha concluso l’assessora Giulia Guainai - non sarà un Natale troppo luminoso, ma sarà estremamente ricco: spesso arrivano critiche per l’attenzione rivolta al centro, questo cartellone invece si rivolge anche alle frazioni e va in continuità con quanto avviato da due anni a questa parte"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Addio a Renato Bacconi, segretario generale dal 1981 al 1990. Il cordoglio del sindacato: "Sempre in prima linea per i diritti dei lavoratori"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca