QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17°25° 
Domani 16°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 21 settembre 2019

Cronaca mercoledì 23 aprile 2014 ore 17:00

​Più di 430 auto e 1.600 concorrenti: Mille miglia da record

A Pisa per la sesta volta nella sua storia, la corsa vedrà partecipanti da 35 nazioni, chiamati a percorrere prove cronometriche e di regolarità



PISA — Per la sesta volta la Mille miglia passerà anche da Pisa per un appuntamento che mancava da oltre 60 anni in città. In questa edizione ci saranno 435 vetture in gara con 1.600 persone tra partecipanti e seguiti coinvolgendo oltre 2mila persone nell'organizzazione.
Il numero di prove cronometrate che contribuiranno a stilare la classifica è salito a 64 e in aggiunta saranno introdotte sei prove di navigazione a media prestabilita.
Quest'anno le iscrizioni provengono da 35 nazioni, cinque in più dello scorso anno, con l'Italia che continua a essere il Paese maggiormente rappresentato con 143 iscrizioni, seguito dalla Germania con 133 equipaggio e il Regno Unito con 52 iscrizioni. In crescita ci sono nazioni più piccole come Olanda e Belgio seguite da Svizzera, Stati Uniti, Austria, Giappone e Argentina. Tra le curiosità da notare le 5 iscrizioni giunte dal Liechtenstein, le 4 del Lussemburgo, le 2 da Hong Kong oltre a quelle provenienti da Cina, Emirati Arabi, Isola di Man, Grecia, Israele, Kuwait, Malta, Nuova Zelanda, Repubblica Ceca, San Marino, Singapore, Svezia, Sud Africa e Thailandia.
Tra le vetture iscritte la marca più rappresentata è la Mercedes con 59 automobili seguita da Alfa Romeo con 57 iscritte, Jaguar con 53, Fiat con 46, Lancia con 43, Porche con 41 vetture e poi molte altre case automobilistiche rappresentate per un totale di 66.
Per quanto riguarda il dettaglio del percorso delle vetture nella città di Pisa saranno interessate Statale 206, via Emilia, via Gronchi, via San Pio da Pietralcina, via Cisanello, via Matteucci, via Giacomo Matteotti, ponte della Vittoria, lungarno Leonardo Fibonacci, lungarno Galileo Galilei, lungarno Gambacorti, ponte Solferino, piazza Solferino, via Enrico Fermi, via Rustichello da Pisa, via Bonanno Pisano, piazza Daniele Manin, piazza del Duomo, piazza Arcivescovado, via Cardinale Pietro Maffi, largo del Parlasco, via Luigi Bianchi, via del Brennero, largo San Zeno, Statale 1.
“Questa corsa l'ho fatta da concorrente e, dopo esser entrato nell'organizzazione, riesco a capire quali sono le problematiche – ha detto Giampietro Benussi del comitato organizzatore Mille miglia –. Quest'anno i dati sono in crescita in una corsa che ha prove di livello agonistico alto. Ci saranno 5 prove di media e tempo e sul ponte di mezzo a Pisa ci sarà un controllo orario e timbro che permetterà ai molti appassionati di vedere da vicino con calma le vetture partecipanti”.

Servizio Video


Tag

Conte arriva ad Atreju con il figlio: «Sono anche un papà ed è il mio turno... dove lo lascio?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Attualità

Cronaca