Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:27 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Cronaca mercoledì 25 giugno 2014 ore 13:30

Normale e Sapienza, un gemellaggio per promuovere l'eccellenza

Ai nastri di partenza un progetto comune: promuovere la mobilità e aumentare la qualità didattica delle università italiane



PISA — Il direttore della scuola Normale Fabio Beltram e il direttore della Scuola superiore di studi avanzati della Sapienza (Ssas) di Roma Alessandro Schiesaro sigleranno, il 25 giugno, un accordo per promuovere la mobilità di allievi e docenti nel sistema universitario nazionale, così da renderlo più attrattivo per i migliori studenti sia italiani che stranieri.

Come primo passo, gli allievi della Normale potranno soggiornare a Roma, all’interno delle strutture della Ssas, frequentare le lezioni e i seminari, avere accesso alla biblioteca, ai centri di studio e a tutti i servizi garantiti agli studenti della Scuola, e le stesse opportunità verranno offerte dalla Normale gli allievi della scuola di Roma nelle sue sedi di Pisa e Firenze.

L’obiettivo immediato del progetto è quello di ampliare l’offerta formativa e di ricerca di entrambe le scuole, dando la possibilità agli studenti dei corsi di laurea, laurea magistrale e dottorato di vivere un’esperienza di studio e ricerca a contatto con realtà universitarie d’eccellenza in specifici settori.

Un’iniziativa che si propone al tempo stesso un obiettivo più vasto, cioè quello di incrementare la qualità didattica dell’intero sistema universitario italiano e renderlo sempre più attrattivo.

Fabio Beltram, direttore della scuola Normale superiore ha commentato cos’ il progetto: “La Normale sostiene con convinzione l’attivazione di percorsi di formazione d’eccellenza all’interno delle realtà che possono offrire formazione di alto livello in determinati settori. Per noi questo è un primo passo, un passo importante per sostenere queste realtà e contribuire con l’esperienza bisecolare della Normale. Il nostro obiettivo è promuovere una rete di collaborazioni che si estenderà ad altre realtà del sistema universitario nazionale.”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incremento stabile rispetto a ieri. In Toscana le positività al Coronavirus accertate nelle ultime 24 ore sono 12190
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca