Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:08 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 20 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza»

Cronaca giovedì 17 settembre 2015 ore 18:30

Oleodotto, denunciati due rumeni per il furto

Se fosse andato in porto avrebbero venduto sul mercato nero 9mila litri di gasolio. L'allarme di una guardia giurata, i furgoni abbandonati



CRESPINA — Il piano era di rubare 9mila litri di gasolio, da immettere sul mercato nero. Il furto all'oleodotto nella zona artigiana di Lavorìa è fallito perché una guardia giurata di Livorno ha dato l'allarme ai carabinieri che, giunti sul posto, non hanno trovato i ladri, fuggiti nel frattempo, ma i due furgoni abbandonati.

In un primo momento i militari hanno pensato che i due mezzi, (in cui c'erano le taniche riempite di gasolio, erano già stati rubati e caricati 3mila litri, il programma era di caricarne altri 6mila) fossero stati rubati e usati dai ladri per il colpo. Ma da una verifica è risultato che i due mezzi non risultavano rubati ma intestati a due cittadini di nazionalità rumena, uno residente nella provincia di Pisa e l'altro di Lucca.

I due sono stati denunciati. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati dal bollettino regionale fanno salire a 71286 le positività registrate da inizio epidemia in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica