comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:01 METEO:PISA10°13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 22 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo scontro tra Gomez e Calenda a Piazzapulita: «Vuole insegnare il mestiere al Prof. Galli»

Cronaca venerdì 11 aprile 2014 ore 18:43

Piove vicino al carrello del Gioco del ponte

Infiltrazioni anche nella cappella del cimitero di San Piero a Grado. Il punto della prima commissione dopo i sopralluoghi



PISA — Il magazzino di via san Jacopo e il cimitero di San Piero a Grado richiedono un rapido intervento di risanamento.
Lo sostiene la commissione Controllo e garanzia presieduta da Giovanni Garzella che questa mattina ha esposto il risultato dei sopralluoghi al magazzino comunale dov’è custodito il carrello del Gioco del ponte e alla cappella del cimitero di San Piero a Grado.

Dal sopralluogo del magazzino di via san Jacopo, spiega il consigliere comunale per il Nuovo centro destra Rallaele Latrofa, "abbiamo rilevato la non perfetta impermeabilizzazione dell’edificio, nel quale continua a infiltrarsi l’acqua piovana. L’ambiente potrebbe a lungo termine divenire non idoneo alla conservazione del carrello del Gioco del ponte. Bisogna quindi intervenire il prima possibile sul primo o valutare lo spostamento del secondo”.

Per il cimitero di San Piero a Grado, la situazione è ancora più complessa. Per la gestione dei cimiteri è al momento in atto un contratto di Global Service tra l’amministrazione comunale e Manutencoop Facility Management spa “ma c’è bisogno di interventi urgenti di risanamento e dello stanziamento di risorse - spiega il consigliere comunale di Sinistra, ecologia e libertà Armando Paolicchi - la cappella si allaga, è inagibile e gli arredi sono rovinati. Ma i problemi non si limitano all’edificio e a creare dei danni alle tombe è anche il livello molto alto delle falde acquifere”. 



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

CORONAVIRUS