Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA11°15°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 05 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Cronaca venerdì 11 aprile 2014 ore 18:43

Piove vicino al carrello del Gioco del ponte

Infiltrazioni anche nella cappella del cimitero di San Piero a Grado. Il punto della prima commissione dopo i sopralluoghi



PISA — Il magazzino di via san Jacopo e il cimitero di San Piero a Grado richiedono un rapido intervento di risanamento.
Lo sostiene la commissione Controllo e garanzia presieduta da Giovanni Garzella che questa mattina ha esposto il risultato dei sopralluoghi al magazzino comunale dov’è custodito il carrello del Gioco del ponte e alla cappella del cimitero di San Piero a Grado.

Dal sopralluogo del magazzino di via san Jacopo, spiega il consigliere comunale per il Nuovo centro destra Rallaele Latrofa, "abbiamo rilevato la non perfetta impermeabilizzazione dell’edificio, nel quale continua a infiltrarsi l’acqua piovana. L’ambiente potrebbe a lungo termine divenire non idoneo alla conservazione del carrello del Gioco del ponte. Bisogna quindi intervenire il prima possibile sul primo o valutare lo spostamento del secondo”.

Per il cimitero di San Piero a Grado, la situazione è ancora più complessa. Per la gestione dei cimiteri è al momento in atto un contratto di Global Service tra l’amministrazione comunale e Manutencoop Facility Management spa “ma c’è bisogno di interventi urgenti di risanamento e dello stanziamento di risorse - spiega il consigliere comunale di Sinistra, ecologia e libertà Armando Paolicchi - la cappella si allaga, è inagibile e gli arredi sono rovinati. Ma i problemi non si limitano all’edificio e a creare dei danni alle tombe è anche il livello molto alto delle falde acquifere”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il giovane, 23 anni, è stato fermato all'aeroporto e portato in carcere. Dovrà scontare una pena per rapina e lesioni personali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità