Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA10°14°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Attualità mercoledì 05 luglio 2017 ore 12:15

Alle terme con gli archeologi

Alla scoperta della Pisa romana. Ogni venerdì di luglio visite guidate gratuite agli scavi archeologici delle Terme di Nerone



PISA — Via alle visite guidate agli scavi archeologici delle Terme di Nerone, in largo del Parlascio. Gli archeologi danno appuntamento a cittadini e turisti ogni venerdì di luglio, dalle 15 alle 17.

La campagna di scavi, finanziata dall’amministrazione comunale per 40mila euro, ha l’obiettivo di riportare alla luce il passato romano di Pisa, quando la città era già un fiorente centro dei commerci.

"Le visite guidate consentiranno da un alto di sensibilizzare i cittadini alla conoscenza del complesso termale romano e all’importanza della conservazione dei beni culturali – dichiara l’Assessore ai lavori pubblici Andrea Serfogli e continua -. Dall’altro, potrà costituire un’occasione di visita per i turisti presenti in città".

I primi ritrovamenti già accendono la fantasia. A pochi giorni dall’inizio della campagna di scavi, è emersa la porzione di un muro perimetrale di epoca romana, e appartenente al vecchio edificio delle Terme. Sull’altro lato di Largo del Parlascio, sono stati ritrovati materiali edili, mattoni e pietre, risalenti alla metà del XVI secolo, il periodo in cui fu chiusa la Porta del Parlascio e aperta Porta a Lucca.

La visita, gratuita e senza prenotazione, si svolgerà sotto la guida degli archeologici che sono in gran parte studenti dell’Università di Pisa, che svolgono il loro stage universitario. La direzione scientifica è affidata alla prof. Letizia Gualandi del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere.

Gli scavi sono possibili grazie al finanziamento dell’Amministrazione Comunale, le competenze e le risorse umane dell’Università e la collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Culturali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Notissimo e stimato pediatra, aveva 99 anni. Con oltre 70 di attività era più anziano iscritto all’Ordine dei medici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Cronaca