Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA7°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 09 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo: Morandi, Ranieri e Al Bano fanno cantare l'Ariston

Cronaca mercoledì 12 ottobre 2016 ore 14:34

Auto danneggia le sbarre del passaggio a livello

E' accaduto questa mattina tra Pisa e San Giuliano Terme. Disagi alla circolazione dei treni, undici regionali coinvolti



PISA — Un autoveicolo ha danneggiato questa mattina le barriere del passaggio a livello tra Pisa e San Giuliano causando il temporaneo rallentamento della circolazione ferroviaria sulla linea Pisa – Lucca - Aulla.

Undici i treni Regionali coinvolti: cinque hanno registrato ritardi tra 30 e 50 minuiti, tre ritardi inferiori a 30 minuti e tre sono stati cancellati (uno integralmente e due per parte del loro percorso).

Un episodio analogo, sempre questa mattina, si è verificato ad un passaggio a livello tra Lucca e Altopascio, con ritardi fino a mezz’ora sulla linea Lucca - Pistoia.

Rfi ricorda che, per evitare questo tipo di inconvenienti e altri incidenti ancora più gravi, è necessario rispettare il codice della strada (art. 147). Il passaggio a livello deve essere attraversato solo quando le barriere sono completamente alzate, attendendo quindi la completa riapertura di queste. Quando il segnale stradale si dispone al rosso e successivamente le sbarre iniziano a chiudersi è assolutamente necessario fermarsi. E, quando sono abbassate, è vietato, oltre che pericoloso, tentare di sollevarle, scavalcarle o passarci sotto.

Per la propria sicurezza e per quella degli altri è quindi necessario rispettare la segnaletica e i semafori stradali che proteggono gli attraversamenti ferroviari.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Spaccio di droga e furti sono i reati per i quali sono stati denunciati tre ragazzi appena maggiorenni che avrebbero avuto anche una base logistica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità