Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA11°15°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 05 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Toscani in TV martedì 01 giugno 2021 ore 11:57

I ‘Biscotti Paradiso’ di Sara su Rai1

Torna alla trasmissione di Antonella Clerici “E’ sempre mezzogiorno” la pasticciera pisana dai capelli e dalle mani di fata



PISA — Con la vivace dolcezza che la contraddistingue, Sara Brancaccio di Pisa, torna alla trasmissione di Rai1 dedicata alla cucina  "E' sempre mezzogiorno". Per l’occasione ha proposto una ricetta che rievoca le merende di quando eravamo piccoli con una frolla morbida e delicata abbinata alla crema al latte, qui rivista in versione croccante.

I ‘Biscotti Paradiso’ di Sara sono lavorati nella planetaria ma si può lavorare l’impasto anche a mano: farina, burro, zucchero, amido di mais che dona friabilità e lievito ma non le uova per dare ancora più croccantezza ai biscotti. Dopo il riposino in frigo, la frolla è pronta per andare in forno per 16 minuti a 180°.

La crema con panna, miele e latte condensato, per la cui preparazione vi suggeriamo di guardare il video su Raiplay, aggiunge golosità alla ricetta assolutamente da provare. E una volta di più scopriamo che in Paradiso non possono mancare panna e burro con una spolverata di zucchero a velo!


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il giovane, 23 anni, è stato fermato all'aeroporto e portato in carcere. Dovrà scontare una pena per rapina e lesioni personali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità