Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA7°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Attualità mercoledì 21 settembre 2022 ore 08:12

Bright, la ricerca illumina la notte

Torna la Notte dei ricercatori: laboratori in piazza, talk, giochi per bambini e tante iniziative nelle strade e nelle pizze della città



PISA — Cinque piazze per altrettanti temi. Il 30 settembre la Bright Night, la notte dei ricercatori e delle ricercatrici, torna a Pisa con esperimenti e dimostrazioni scientifiche, laboratori interattivi e talk. L'appuntamento è nel cuore della città dove, per l'occasione, Piazza XX Settembre, Largo Ciro Menotti, Piazza Dante, Piazza dei Cavalieri e Piazza Santa Caterina, diventeranno le Piazze della Ricerca.

Protagonista della giornata dedicata ai ricercatori e alle ricercatrici sarà l’intero sistema universitario e della ricerca, con un programma di eventi nato dalla collaborazione tra Università di Pisa, Scuola Normale Superiore, Scuola Superiore Sant'Anna, Cnr, Infn, Ingv, Ego-Virgo e Scuola Imt Alti Studi Lucca.

Location dell'evento saranno, come detto, le Piazze della Ricerca (Logge dei Banchi/Piazza XX Settembre, Largo Ciro Menotti, Piazza Dante/Palazzo La Sapienza, Piazza dei Cavalieri e Piazza Santa Caterina), ognuna delle quali sarà dedicata a un argomento specifico: Non c’è un pianeta B; Cosa stiamo mangiando?; Siamo pronti per i robot emotivi?; Odissea nello spazio; Arte, memoria culturale e cambiamento sociale. Ogni Piazza ospiterà un angolo dove aziende locali, coordinate dalla Cna, presenteranno prodotti artigianali del territorio connessi con il mondo della ricerca.

Nella mattinata i dipartimenti, le biblioteche, i musei, le sedi universitarie e i centri di ricerca saranno aperti alle visite di studenti delle scuole per attività laboratoriali, attività ed esperimenti a loro dedicati. Nel pomeriggio saranno aperte le sedi della ricerca, dove il pubblico potrà vedere da vicino il lavoro dei ricercatori e partecipare a eventi divulgativi e dimostrazioni coinvolgenti. Il palinsesto di Bright prevede anche le Passeggiate con la Scienza dedicate a cittadini, famiglie e bambini interessati a scoprire o approfondire luoghi, storie e curiosità della città accompagnati dai ricercatori. A chiusura della manifestazione il Coro e l’Orchestra dell’Università di Pisa e il Coro Vincenzo Galilei della Scuola Normale si esibiranno in Piazza XX Settembre.

Tante anche le attività dedicate ai bambini che, una volta completata la visita delle cinque Piazze, potranno ottenere il Passaporto della ricerca e un gadget.

"La città di Pisa - commenta l'assessore Paolo Pesciatini- è città dei saperi, dei saperi umanistici e dei saperi scientifico-tecnologici, quindi della ricerca e dell'innovazione in ogni campo della conoscenza. Lo stesso Galileo Galilei non è stato soltanto il grande scienziato, padre del metodo sperimentale, ma anche un grande umanista. La notte dei ricercatori e delle ricercatrici, la Bright-Night, brillerà sotto il cielo di Pisa e si caratterizzerà per la capacità di contribuire a creare ponti culturali e sociali, favorendo il trasferimento delle conoscenze sviluppate in ambito accademico verso le nostre comunità. L'iniziativa testimonia, come diceva Nietzsche, 'che deve venire alla luce ancora tanto futuro'. Anche per questo dobbiamo sostenere la ricerca e difendere la libertà di ricerca. Quella libertà di ricerca che fa parte del sistema delle libertà fondamentali di cittadinanza in una forma di vita democratica".

L’inaugurazione è prevista per il 30 Settembre alle 16 in Piazza XX Settembre alla presenza dei rappresentanti dei vari enti e delle autorità cittadine.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A fine Febbraio entreranno in servizio le dottoresse Irene Di Stefano ed Elena Pieri con ambulatori nei comuni di Cascina e Crespina Lorenzana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità