Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:33 METEO:PISA22°33°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità giovedì 24 febbraio 2022 ore 12:36

Una prof toscana nella Corte di Cassazione

Dianora Poletti
Dianora Poletti

Importante incarico per Dianora Poletti. Nata a Carrara, è ordinaria di diritto privato e di diritto dell’informatica all'università di Pisa



PISA — Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha nominato  Dianora Poletti consigliera della Corte di Cassazione, per meriti insigni. Nata a Carrara, Dianora Poletti è professoressa ordinaria di diritto privato e di diritto dell’informatica all'università di Pisa.

Il decreto, spiega l'ateneo in una nota, segue la designazione all’unanimità del plenum del Consiglio Superiore della Magistratura, che ha individuato nella docente quelle “qualità culturali e professionali di grado preminente nell’ambito della categoria di appartenenza, tali da potere fornire alla giurisprudenza di legittimità un contributo di elevata qualificazione”, secondo la speciale nomina prevista dall’art. 106 della Costituzione italiana.

“La nomina della professoressa Poletti, cui vanno le mie più vive congratulazioni, a giudice della Corte di Cassazione è motivo di grande orgoglio per tutta la nostra comunità - ha dichiarato il Rettore dell'Università di Pisa, Paolo Mancarella - In questi anni si sono moltiplicate le nomine di nostri docenti in posti determinanti per la costruzione di una società migliore. Incarichi che rappresentano la miglior conferma del lavoro svolto per fare di Pisa uno degli Atenei di punta del nostro Paese e un’eccellenza internazionale. Alla professoressa Poletti faccio i miei più sentiti auguri di buon lavoro”.

Nata a Carrara nel 1957, la professoressa Dianora Poletti si è laureata con lode in Giurisprudenza nel 1981 nell’Ateneo pisano, nel quale ha conseguito il titolo di dottore di ricerca nel 1987 e ha svolto l’intera sua carriera accademica, fino alla qualifica di professore ordinario, che ricopre dal 2004. Dopo avere svolto le funzioni di Preside della Facoltà di Economia dal 2010 al 2012, si è trasferita al Dipartimento di Giurisprudenza, dove attualmente riveste numerosi incarichi: dal 1° novembre 2020 è coordinatrice del dottorato di ricerca in Scienze giuridiche, dall'aprile 2019 (con nomina rinnovata il 1° novembre 2021) è direttrice del Centro interdipartimentale in "Diritto e Tecnologie di frontiera" dell'Università di Pisa, composto a oggi da otto dipartimenti afferenti e, fin dalla sua attivazione nell’anno accademico 2014/2015, è direttrice del master di secondo livello in “Internet Ecosystem: Governance e Diritti”. In passato è stata componente del Consiglio direttivo della Scuola per le professioni legali e componente della Commissione per l'attribuzione del rating scientifico di Ateneo. È avvocato dal 1984.

Per l’Università di Pisa è stata nominata dal rettore presidente del Presidio della Qualità per due mandati (2013-2019) e ha acquisito la qualifica di esperto valutatore di sistema per Anvur. Tra gli altri incarichi a livello nazionale, è stata componente della commissione ASN 2018-2020 per il settore concorsuale di sua afferenza.

La professoressa Poletti è autrice di due monografie, coautrice di un manuale, curatrice di due volumi e ha scritto oltre 140 pubblicazioni, tra cui alcune voci enciclopediche. È stata responsabile di unità e componente in numerosi progetti di rilevanza nazionale e ha partecipato a varie ricerche di ateneo. Fa parte di comitati di redazione di riviste giuridiche e di organi di valutazione scientifica ed è responsabile scientifica della collana "Studi in tema di Internet Ecosystem" della casa editrice Pisa University Press. È stata relatrice in numerosi convegni di rilevanza non solo nazionale e organizzatrice per l’Università di Pisa di incontri, tavole rotonde, workshop.

Dopo avere condotto approfondite ricerche sulla responsabilità civile e sul danno alla persona, oltre che sulla circolazione immobiliare, è riconosciuta come autorevole studiosa della protezione dei dati personali e delle implicazioni giuridiche delle tecnologie informatiche. Pioniera di questo tipo di ricerche, ha attivato nell’università di Pisa, dall’anno accademico 2002/03, uno dei primi insegnamenti curriculari di diritto dell’informatica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Secondo Ciccio Auletta la ditta incaricata sarebbe stata oggetto di un’interdittiva antimafia da parte della Prefettura di Salerno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità