Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità domenica 13 novembre 2022 ore 08:45

Cep, individuati 6 immobili per le associazioni

La vicesindaca Raffaella Bonsangue

Il Comune dà il via al bando per l'assegnazione per 6 anni di alcuni immobili ad associazioni o fondazioni. Bonsangue: "Recuperiamo la socialità"



PISA — Le associazioni che non hanno una casa potranno approfittare del bando pubblicato dall'amministrazione relativamente a 6 immobili al Cep, tutti di proprietà comunale, messi a disposizione proprio per favorirne le attività.

"Si tratta di un atto sociale della nostra amministrazione che continua a favorire la partecipazione su tutto il territorio comunale - ha detto la vicesindaca con delega al Patrimonio, Raffaella Bonsangue - in questi anni, abbiamo avviato un processo di rigenerazione delle aree urbane, attraverso la promozione di progetti volti al miglioramento della qualità e del decoro urbano, di manutenzione, riqualificazione delle aree pubbliche e delle strutture edilizie esistenti, rivolti all'accrescimento della sicurezza territoriale e della capacità di resilienza urbana".

"Questa è una grande opportunità per la valorizzazione del nostro territorio - ha aggiunto - luoghi d’incontro per il quartiere e per i componenti della comunità cittadina destinatari e promotori delle attività delle associazioni. Siamo certi che, con il contributo dei cittadini, potremo incidere in modo significativo nel recuperare quel senso di comunità e partecipazione del quale tutti abbiamo bisogno e che rappresenta il vero obiettivo di ciascuna singola nostra azione".

Al bando, che darà in concessione gli immobili per 6 anni, possono partecipare le associazioni, le fondazioni, le organizzazioni e le altre istituzioni di carattere pubblico o privato che non abbiano scopo di lucro e che svolgano una delle seguenti attività: attività di assistenza sociale e socio sanitaria; attività di tutela dell’ambiente e della specie animale; attività culturali o scientifiche; attività promozionali nel campo sportivo.

Le domande devono essere presentate al Comune entro il 15 Dicembre.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Apre la clinica odontoiatrica del futuro grazie a dei medici pisani: tecnologia di realtà virtuale e aumentata e struttura calata nel paesaggio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Cronaca