Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 29 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Attualità mercoledì 31 luglio 2019 ore 16:20

Cisanello, si rivoluziona la viabilità interna

Passa da uno a tre il numero delle navette utilizzate contemporaneamente e si intensificano le corse. Ecco le novità



PISA — Continua a ritmo sostenuto la marcia di avvicinamento verso l’apertura del cantiere che porterà alla costruzione del nuovo ospedale. Ora è la volta della viabilità interna. Dal primo agosto aumenta il numero delle linee della navetta gratuita che unisce i parcheggi all’ospedale. Passa a tre il numero delle navette utilizzate contemporaneamente e si intensificano le corse. Ad annunciare la rivoluzione della viabilità interna è l'Azienda ospedaliera universitaria pisana.

"Le strade interne dove finora si snodava il percorso dall’unica linea utilizzata saranno in grandissima parte occupate dai cantieri e il vecchio tragitto, di fatto, non esisterà più. L’Aoup - precisa in una nota-  ha però voluto sfruttare l’occasione non limitandosi a trovare un percorso alternativo, ma arricchendo notevolmente il servizio offerto. Si è quindi riproposto lo schema già utilizzato con la realizzazione dell’ingresso pedonale unico. La necessità di chiudere i vari vecchi ingressi dell’edificio 30, a breve impraticabili perché ostruiti dal cantiere, è stata l’occasione per implementare un percorso sicuro, interno alla struttura e semplificato".

Nel caso della navetta sarà aumentato il numero delle fermate, ma soprattutto l’attuale unica linea sarà sostituita da tre diverse linee, che saranno contemporaneamente servite da tre navette. Il percorso si snoderà in parte all’interno, in parte all’esterno del presidio, e utilizzerà un nuovo ingresso, il numero 4 (vicino al parcheggio C).

Due linee seguiranno lo stesso percorso, ma in opposta direzione: una in senso orario (la verde), l’altra antiorario (la blu). Ogni fermata avrà quindi due pensiline, ai due lati della strada: pazienti, visitatori e dipendenti potranno scegliere quale utilizzare in funzione della vicinanza alla loro meta. 

Il percorso lambirà tutti i parcheggi, sia quelli esistenti (A1, A2, A3, A4, B3, C), sia quelli (B2 e B3) che saranno a breve costruiti.
La terza linea (la rossa) seguirà un percorso totalmente diverso: sarà una sorta di linea diretta, con solo 4 fermate in corrispondenza dei parcheggi A1, A2, A3, A4, B3 e avrà il capolinea all’ingresso pedonale unico (ex edificio 10).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tanti sono i casi di Coronavirus accertati nelle ultime 24 ore in provincia di Pisa, dove si registrano anche due nuovi decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Sergio Carli

Giovedì 27 Gennaio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità