Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA11°14°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 23 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sorprende i ladri nel suo bar: la reazione disperata della negoziante che protegge l’incasso

Attualità giovedì 02 novembre 2023 ore 11:45

Commemorazione dei defunti, "Investiamo nei cimiteri"

Dopo le cerimonie in memoria di concittadini illustri, il sindaco Conti rivendica i lavori svolti sui cimiteri comunali: "Oltre 3 milioni di euro"



PISA — La commemorazione dei defunti di oggi, giovedì 2 Novembre, è stata celebrata al cimitero di San Michele degli Scalzi con l’omaggio alla tomba del maresciallo Giuseppe Buttaglieri, al cimitero della Misericordia in via Pietrasantina alla tomba del maggiore Ciardelli e, a seguire, alle tombe del tenente colonnello Tarasconi e dei marescialli Ferrante e Luzzi.

Quindi, al cimitero suburbano in via Pietrasantina, si è tenuto l’omaggio alla tomba del colonnello Betti e la deposizione di una corona di alloro al campo militare dei caduti della Prima guerra mondiale e successivamente presso il campo militare in onore ai caduti della Seconda guerra Mondiale. 

"Vogliamo ricordare idealmente tutti i cittadini pisani che riposano nei nostri cimiteri - ha commentato il sindaco Michele Conti - sono convinto che il grado di civiltà di una comunità si misuri anche attraverso la sensibilità e l'attenzione che dedichiamo a chi non è più tra noi: in questi anni abbiamo garantito il massimo impegno nella cura e nella manutenzione dei cimiteri, investendo oltre 3 milioni di euro dal 2020 a oggi, sia nelle opere di manutenzione ordinaria dei cimiteri, che in interventi importanti, attesi dalla città".

In occasione della commemorazione, inoltre, l'amministrazione comunale di Pisa ha deciso di prolungare l'apertura dei cimiteri dalle 8 alle 17,30 anche per la giornata di domani, venerdì 3 Novembre.

"Dopo tanti anni di attesa per la realizzazione di grandi interventi alle strutture cimiteriali della città - ha concluso il vicesindaco Raffaele Latrofa, con delega ai Lavori pubblici - nel corso del 2022 abbiamo portato a termine la sistemazione del Cimitero di San Piero a Grado, gli interventi al cimitero suburbano di Pisa, tra cui la Sala del commiato, l’ampliamento del forno crematorio, i padiglioni per le urne cinerarie e il Giardino della rimembranza. Circa 2 milioni di euro tra 2020 e 2022, a cui si aggiungerà oltre un milione tra 2023 e 2024".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Alla Botte due giorni di approfondimenti per il progetto di manutenzione sull'infrastruttura. Angori: "Presto individueremo la ditta incaricata"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità