Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PISA15°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 08 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Via d'uscita dalla pandemia è vicina, il Recovery è un'opportunità per le donne»

Attualità martedì 19 gennaio 2021 ore 13:30

Condutture nuove a Ospedaletto e Cisanello

Il cantiere di Acque Spa a Cisanello

Investimento di 600mila euro da parte di Acque Spa, per quasi 1,5 chilometri di tubature sostituite tra via Liguria, via Redi e via Fagiana Sud



PISA — Il 2020 è stato un anno di importanti interventi per l’acquedotto e la fognatura nel Comune di Pisa. Due tra gli ultimi lavori portati a termine da Acque Spa, nelle settimane scorse, sono stati quelli sull’acquedotto a Ospedaletto e Cisanello. "Due progetti a non molta distanza l’uno dall’altro - hanno spiegato dal gestore idrico -, e con lo stesso identico obiettivo: sostituire le condotte idriche vetuste, migliorando complessivamente il servizio e, al contempo, eliminando il rischio di perdite - e i relativi disagi per gli utenti - per una migliore gestione della risorsa. 

Traguardo raggiunto sia per via Liguria e via Redi (a Cisanello), sia per via Fagiana Sud e strade limitrofe (a Ospedaletto), grazie al risanamento di quasi 1.5 chilometri di rete e un investimento complessivo da 590mila euro.

L’intervento a Ospedaletto, il primo a partire all’inizio del 2020, ha portato alla posa di circa 1000 metri di nuove condotte idriche. I lavori hanno interessato anche le vie Marmicciolo, di Capiteta e di Tegulaia, e hanno permesso di dismettere definitivamente la vecchia tubazione passante da via Fagiana Sud - diventata obsoleta e per questo oggetto di frequenti rotture - migliorando così il servizio in termini di qualità e continuità in tutta la zona circostante. Le attività hanno subìto un rallentamento a causa di alcune complessità sorte in corso d’opera e in seguito per le difficoltà legate alla diffusione del Coronavirus, ma sono terminate con esito positivo e con la nuova infrastruttura in funzione dalla fine dell’estate.

I lavori in via Liguria e via Redi a Cisanello si sono invece conclusi a Novembre, con la realizzazione di 420 metri di nuove tubazioni, nei tratti delle due strade comprese tra via Malagoli e via Rosellini. Le condotte sostituite erano “note” ai residenti, e allo stesso gestore idrico, per i guasti dovuti alla vetustà di quella porzione di rete. Da qui la progettazione di un intervento risolutivo che ha consentito di risanare completamente l’infrastruttura.

"Le nuove condotte sono in ghisa sferoidale - hanno puntualizzato da Acque Spa -: un materiale più resistente rispetto alle tubazioni di “vecchia generazione”. Inoltre, il rifacimento di tutti gli allacci idrici contribuirà all’effettivo miglioramento del servizio per le utenze. Nei prossimi mesi, trascorso il tempo necessario per l’assestamento del terreno e con le condizioni meteorologiche favorevoli, sarà garantita anche la completa riasfaltatura dei tratti di strada interessati dai cantieri".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Attualità