Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:25 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 20 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, come si elegge il presidente della Repubblica: tutto quello che c'è da sapere

Cronaca venerdì 03 novembre 2017 ore 16:02

Controlli in centro, arresti e denunce

I Carabinieri tracciano un bilancio delle operazioni delle ultime ore che hanno visto l'impegno dei militari in città



PISA — Risale a lunedì pomeriggio, l’ultimo servizio di controllo del centro storico e delle aree più critiche della città, svolto dai militari della Compagnia di Pisa e della Compagnia di Intervento Operativo di Firenze, coadiuvati, come di consueto, dai cinofili di San Rossore e dair eparti speciali dell’Arma, come il Nucleo Antisofisticazioni e Sanità e il Nucleo Ispettorato del Lavoro. 

Oltre agli 11 arresti, alle 26 denunce,alle 270 persone controllate al sequestro di più di 500 grammi di stupefacente, complessivamente operati nel mese di ottobre, lunedì sera sono state denunciate altre 9 persone: un senegalese di 25 anni, un gambiano di 23 anni, un guineiano di 20 anni e malese di 20 anni, sorpresi a cedere marijuana e hashish a tossicodipendenti del posto; un marocchino di 24 anni,sorpreso alla guida con una patente falsa; un italiano di 49 anni, per ricettazione del motorino che aveva in uso, risultato rubato; un italiano di 47 anni, per guida in stato di ubriachezza; un italiano di 54 anni, per inosservanza del foglio di via dal Comune di Pisa e, infine, un senegalese di 52 anni, per vendita di merce contraffatta.

Ieri, invece, i Carabinieri del Nucleo Operativo hanno tratto in arresto in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti, un gambiano 25enne, sorpreso a cedere una dose di marijuana a un tossicodipendente straniero: la perquisizione ha poi fatto rinvenire altre dosi di droga e alcune banconote contanti, provento dello spaccio. Lo straniero è stato poi trattenuto in camera di sicurezza, in attesa del rito direttissimo di stamane.

Nel medesimo contesto, i militari hanno anche denunciato un italiano di 42 anni, sorpreso alla guida in stato di alterazione da stupefacenti, e un armeno di 40 anni, perquisito d’iniziativa e trovato in possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati dal bollettino regionale fanno salire a 71286 le positività registrate da inizio epidemia in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità