Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:06 METEO:PISA18°28°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 04 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tita e Banti: «Ci siamo conosciuti per caso, orgogliosi di essere la prima medaglia d'oro mista dell'Italia»

Attualità venerdì 15 novembre 2019 ore 15:16

Donate le culle neonatali al Santa Chiara

Consegnate all'Aoup le culle neonatali donate dai sodalizi rotariani. Cerimonia in memoria del professor Paolo Ghirri, recentemente scomparso



PISA — Con una cerimonia ufficiale, al termine della commemorazione del professor Paolo Ghirri, direttore della Neonatologia dell’Aoup prematuramente scomparso ai primi di ottobre, sono state donate all’ospedale le due culle “MaBim” per il co-sleeping e il trasporto sicuro del neonato. 

Un regalo prezioso dal momento che questa tipologia di culla, grazie ad un fianco apribile in rotazione, consente il contatto diretto mamma- bambino senza alzarsi dal letto.

Innegabili dunque i vantaggi, specie per le mamme sottoposte a parto cesareo o con ridotta mobilità. Le culle sono in plexiglass trasparente per un'ottima visione/controllo del neonato, rispettano tutti gli standard di sicurezza, sono completamente lavabili e disinfettabili.

Dotate di carrello regolabile in altezza, si adattano perfettamente al letto della mamma risultando fondamentali nella pratica del Rooming in (bimbo in camera con la mamma) in quanto favoriscono l'attaccamento e l'allattamento al seno.

Protagonisti di questa bella iniziativa il Rotaract Club Pisa e il Rotary Pisa Galilei, in collaborazione con l’associazione “Mani che accolgono”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il furto è avvenuto in Corso Italia. Il ladro è stato rintracciato e arrestato da una pattuglia della polizia municipale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS