Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:22 METEO:PISA15°25°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
No-vax contesta Letta e interrompe il comizio a Trieste: «Il vaccino è libertà?»

Cronaca giovedì 08 aprile 2021 ore 15:08

Doppio arresto nelle zone "calde" dello spaccio

Controlli serrati e perquisizioni hanno portato nel giro di poche ore a due arresti e al sequestro di diverse dosi di cocaina



PISA — Due arresti in poche ore nelle zone "calde" dello spaccio.

Durante alcuni controlli in borghese tra la stazione e piazza Sant'Antonio, ieri gli agenti della sezione narcotici hanno fermato un uomo di 32 anni, trovato in possesso di 7 dosi di cocaina e diverse banconote di piccolo taglio, ritenute provento di spaccio. I poliziotti lo hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio e ristretto nelle celle di sicurezza della questura. Questa mattina il giudice ha convalidato l’ arresto e lo ha sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora a Pisa fino all’esito del processo fissato per il mese di Luglio.

Poche ore dopo, a Riglione, un’altra pattuglia della polizia con personale in borghese ha fermato e perquisito un 34enne, trovato in possesso di 12 grammi di cocaina. Anche lui è stato arrestato e portato in camera di sicurezza. Anche in questo caso l'arresto è stato convalidato e l’ uomo è stato sottoposto alla misura cautelare dell’ obbligo di presentazione per la firma quotidiana in questura, in attesa del processo che si terrà a Luglio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovo aggiornamento sul fronte dell'epidemia. I dati aggiornati alle ultime ventiquattro ore dal bollettino regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Attualità