Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 03 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio nel Messinese, strade allagate e persone intrappolate nelle auto

Politica martedì 12 luglio 2022 ore 09:00

Doppio ruolo di Mannocci, minoranze all'attacco

Gino Mannocci

Consigliere comunale e membro del Cda di Toscana Aeroporti, non si è presentato in commissione controllo e garanzia. Pronta una mozione di censura



PISA — I consiglieri comunali Francesco Auletta (Diritti in Comune), Olivia Picchi (Partito Democratico) e Gabriele Amore (Movimento 5 Stelle) hanno annunciato una mozione contro il consigliere Gino Mannocci (Lega), che non ha partecipato alla commissione di controllo e garanzia dove era stato invitato in qualità di membro del Cda di Toscana Aeroporti.

"Non è più tollerabile che ci si sottragga al confronto e alle proprie responsabilità - hanno commentato Auletta, Picchi e Amore -. Per questo abbiamo depositato una mozione che chiederemo di discutere nel consiglio comunale di domani (oggi, ndr) con cui chiediamo al consiglio di prendere una posizione netta di stigamtizzazione della condotta di Mannocci. Infatti alla luce di quanto è accaduto è inammissibile che il rappresentante della Lega mantenga il doppio ruolo di consigliere comunale e rappresentante del comune nel Cda di Toscana Aeroporti, ruolo per il quale ha dimostrato da subito totale inadeguatezza nel rappresentare gli interessi pubblici".

"La Commissione - hanno ricordato i tre consiglieri di minoranza - ha invitato in audizione i rappresentanti di parte pubblica nel Consiglio di Amministrazione per capire cosa e come i soci pubblici si stanno muovendo per sollecitare Toscana Aeroporti. A questa richiesta i rappresentanti di Provincia e Camera di Commercio hanno risposto positivamente, silenzio invece da parte del consigliere della Lega Gino Mannocci indicato dal Comune per sedere nel CdA".

"Già in passato Mannocci si è sempre rifiutato di presentarsi in commissione in merito alle questioni inerenti lo sviluppo del sistema aeroportuale - hanno aggiunto -: dal masterplan alla durissima vertenza dei lavoratori e delle lavoratrici dell’handling e degli appalti. Eppure la sua nomina era stata giustificata dal Sindaco come persona di garanzia per un miglior rapporto politico fra Comune e TA. Come giustifica Conti questo ripetuto diniego da parte di Mannocci di venire in Commissione? La questione aeroportuale è molto delicata e serve uno sforzo da parte di tutti. In particolare da parte di chi siede in un CDA in rappresentanza del nostro Comune. Ma il punto critico è il comportamento del sindaco e della maggioranza dalla Lega a Forza Italia a Fratelli d’Italia, vista la condotta del rappresentante da loro scelto".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La società prima classificata all'avviso del Comune ha ricevuto l'assegnazione dalla commissione. Bonsangue: "Riqualifichiamo un'area storica"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità